Viviana Parisi
Chi l’ha visto, speciale sulla scomparsa di Gioele: Sciarelli in onda oggi 18 agosto
18 Agosto 2020
Bimbo morto a Modica: ‘Lividi su tutto il corpo di Evan’, fermati la madre e il compagno
18 Agosto 2020

Migliaia di persone hanno riempito un parco acquatico di Wuhan in occasione di una festa svoltasi durante lo scorso fine settimana nella città centrale cinese dove il coronavirus è emerso per la prima volta alla fine dell’anno scorso. Un entusiasmo senza controllo da parte di cittadini desiderosi di festeggiare il ritorno alla normalità.

In migliaia al Wuhan Maya Beach per il festival di musica elettronica

Il popolare parco acquatico di Wuhan Maya Beach era pieno di gente che si divertiva in costume da bagno e occhiali protettivi per un festival di musica elettronica, molti si sono posizionati su gommoni.

Il parco acquatico è stato riaperto a giugno dopo che Wuhan è stata gradualmente ripaerta dopo un blocco di 76 giorni e severe restrizioni per cercare di controllare la diffusione del virus.

Salta il distanziamento nonostante la capienza ridotta, nessuno indossava le mascherine

Il parco, che secondo i media locali ha limitato la partecipazione al 50% della capacità normale, offre sconti a metà prezzo per le donne.

Un artista in uno spettacolo sul palco davanti all’acqua ha salutato la folla, si è avvicinato e ha agitato le braccia indietro. Numerose le foto scattate sui telefoni protetti in sacchetti di plastica intorno al collo. Nessuno dei partecipanti alla festa è stato visto indossare maschere di protezione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *