romagnoli
Serie A: Milan all’ultimo respiro, torna la Champions e i fenomeni sbarcano in Italia
5 Novembre 2018
inter-barcellona
Champions League, Inter-Barcellona 1-1: i nerazzurri si aggrappano a Icardi, qualificazione vicina
7 Novembre 2018

Champions League, Napoli-Psg 1-1: gli azzurri si qualificano se…

napoli-vs-paris-saint-germain

Insigne non si fa ipnotizzare da Buffon dagli undici metri e regala al Napoli un punto d’oro in chiave qualificazione Champions League. Confortati dal risultato della Stella Rossa contro il Liverpool (clamoroso 2 a 0 per i serbi) gli azzurri hanno disputato una partita tatticamente accorta con l’obiettivo, in primis, di non perdere il delicato match contro i campioni di Francia. Cavani ha applaudito i tifosi napoletani all’ingresso in campo ed è rimasto in panchina per settantasette minuti senza incidere, poi, quando è entrato in campo. Ancelotti si è affidato all’undici annunciato alla vigilia e per un tempo ha contenuto le sfuriate di Neymar e compagni. In pieno recupero la svolta con Bernat bravo a capitalizzare un assist di Mbappè. Veemente la reazione del Napoli nella ripresa con Buffon chiamato due volte agli straordinari da Mertens. Callejon ed ancora il belga trovano una deviazione galeotta di un difensore transalpino che ricaccia in gola l’urlo del San Paolo.

Champions League, Napoli-Psg 1-1: Insigne regala un pari d’oro, i francesi recriminano

Dai e dai e gli azzurri trovano il pari su rigore concesso per uno scomposto intervento di Buffon su Callejon (l’azione era viziata da un fuorigioco iniziale dello spagnolo). Insigne implacabile dagli undici metri con palla nell’angolino. Il Napoli esce di scena e regala campo ai francesi che schiumano rabbia per un rigore non concesso per un ingenuo fallo di Maksimovic su Bernat. Mbappè ha la palla della vittoria ma nell’occasione ciabatta malamente facendo tirare un sospiro di sollievo ai tifosi azzurri. Neymar prova ad infiammare il finale con un paio di serpentine e i continui battibecchi con l’arbitro Kuipers. Il Napoli con il pari conquista la vetta a pari punti con il Liverpool (6 punti). La squadra di Ancelotti può festeggiare la qualificazione al prossimo turno di Champions League già nel prossimo turno con la vittoria sulla Stella Rossa e il pari tra Psg e Liverpool. Con il colpo grosso dei reds girone decisivo con inglesi e Napoli qualificati. La vittoria dei francesi sulla squadra di Jürgen Klopp rimescolerebbe le carte nel girone ma i partenopei potrebbe qualificarsi anche perdendo di misura con gol ad Anfield.


NAPOLI-PSG  1-1

NAPOLI (4-4-2): Ospina; Maksimovic (76′ Hysaj), Albiol, Koulibaly, Mario Rui; Callejon, Allan, Hamsik, Ruiz (71′ Zielinski); Mertens (83′ Ounas), Insigne. All. Ancelotti.

PSG (3-4-3): Buffon; Marquinhos, Silva, Kehrer; Meunier (73′ Kimpembe), Verratti, Draxler, Bernat; Di Maria (77′ Cavani), Mbappè, Neymar.  All. Tuchel.

ARBITRO: Kuipers (Olanda).

MARCATORI: 47′ pt Bernat (PSG), 63′ Insigne.

NOTE: Ammoniti Ruiz (N); Mbappè, Kehrer, Verratti, Neymar (B). Recupero: 2’pt e 4’st. Calci d’angolo 8 a 4 per il Napoli.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *