vulcano nuova zelanda eruzione video
Eruzione vulcano Nuova Zelanda, il video da brividi del Whakaari: morte e terrore
9 Dicembre 2019
foto ritoccata Onestini social
Onestini preso in giro sui social: ‘Ritoccata la foto del bagno di folla in discoteca’
9 Dicembre 2019

Allarme Ping call truffa a Le Iene: i numeri ruba credito e come difendersi (VIDEO)

Le Iene ping call

Allarme Ping call truffa (chiamata con rimbalzo) in Italia con il rischio di restare senza credito richiamando un numero di telefono. Nel corso della puntata dell’8 dicembre de Le Iene si è parlato della truffa che sta creando non pochi problemi ai consumatori italiani. L’inviato De Di Vitiis ha illustrato nei dettagli la pericolosa telefonata prosciuga credito che arriva da un numero sconosciuto da un Paese straniero. “In pratica sono delle chiamate che vengono fatte per pochi secondi e che invogliano a richiamare.

Ping call, le telefonate arrivano principalmente da Tunisia e Regno Unito

In Italia arrivano principalmente dal Regno Unito e dalla Tunisia” – ha riferito un esperto. “Le telefonato partono da computer programmati per chiamate a raffica. Quando vedi una chiamata del genere ti viene la curiosità e molti dei miei clienti hanno richiamato e perso soldi. Ci sono numeri che tariffano 1,50 ogni dieci secondi che prendono dal tuo numero telefonico. Man mano che stai al telefono il credito scende”.

Con un minuto si rischia di perdere fino a dieci euro di credito telefonico

Con un minuto di telefonata si rischia di perdere fino a 10 euro di credito. “In alcuni casi mettono una musichetta per far durare di più la telefonata. In altri casi le telefonate vengono indirizzate in serie verso numerosi sconosciuti e o call center”. L’inviato de Le Iene ha fatto una verifica caricando 50 euro. “Mi ha tolto dieci euro parlando due minuti mentre quest’altro per quindici secondi due euro”.

Come difendersi dalla Ping call truffa

In questi casi si può contattare un operatore telefonico per verificare se la telefonata arriva da un numero truffa. In alternativa si può effettuare una ricerca con Google inserendo il numero che vi ha contattato telefonicamente, se è già stato segnalato sarete reindirizzati ad una pagina con tutti i numeri a rischio Ping Call truffa.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *