Tigres-vera cruz
Il presidente non paga, la clamorosa protesta dei messicani del Veracruz nel match col Tigres (VIDEO)
19 Ottobre 2019
come superare una crisi di coppia
Problemi di coppia: gli errori da evitare
20 Ottobre 2019

Viky Moore, la proposta al pepe dell’ex attrice a ‘tinte’ rosse per aiutare i migranti: ‘Ma voglio essere retribuita’

viky moore proposta migranti

Viky Moore, 48 anni, è un ex attrice a luci rosse ed escort, nata e residente a Torino, ha iniziato la sua carriera nel mondo dell’intrattenimento per adulti a 30 anni dopo aver lavorato come animatrice nei locali. In queste ultime ore l’artista del piacere ha lanciato una proposta al pepe per aiutare i migranti. Una proposta indirizzata anche allo Stato. “Ci sono tantissimi immigrati e rifugiati africani e non che arrivano in Italia.

Lo Stato dà loro vitto, alloggio, cure mediche ma non pensa ad un altro aspetto che è altrettanto importante: ossia la sessualità che a mio avviso è importante quanto bere, dormire, respirare e mangiare. Io mi offro a questi poveri ragazzi per soddisfare le loro pulsioni sessuali, do la mia disponibilità allo Stato italiano ma per questo servizio ovviamente voglio essere retribuita, perché la mia si è una missione ma è anche un lavoro”.

‘Ai loro desideri ci penso io ma lo Stato mi deve pagare’

Viky Moore entra nel dettaglio sottolineando che la sua proposta ha una valenza sociale. “Alcuni ragazzi stranieri che vengono in Italia violentano donne o si manifestano violenti e maneschi e, secondo me, il tutto è riconducibile alle problematiche inerenti ai rapporti intimi. Se questi giovani e prestanti ragazzotti venissero soddisfatti sicuramente questi atti di violenza (che sono assolutamente da condannare e non giustificabili) diminuirebbero drasticamente. Quindi faccio un appello al Ministero che si occupa di ciò: io sono disponibile a girare l’Italia nei centri per migranti. Le istituzioni mi contattino, però, per decidere modalità e retribuzione”.

‘Sono pronta a girare i centri per migranti, il cinema per adulti è alla fame’

L’attrice spiega che il mondo dell’intrattenimento per adulti è in crisi e che è stata costretta a a reinventarsi. “Ho fatto spettacoli e film ma questo mondo ora è alla fame e, quindi, mi sono reinventata escort. Per i miei numerosi fans sono disponibile a “spettacoli privati”, chiamiamoli così…in fin dei conti io offro un servizio per far star bene le persone. Sono una sorta di psicologa e massaggiatrice, ma un po’ più spinta..”

viky moore migranti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *