juventus campione
Juventus #w8nderful: ottavo scudetto di fila, esplode la festa sul web (VIDEO)
20 Aprile 2019
simona ventura ballando con le stelle
Ballando con le stelle: Simona Ventura balla e incanta, caduta sfiorata per Manuela Arcuri (VIDEO)
20 Aprile 2019

Amici 18, Ricky Martin accusa Loredana Bertè di bullismo: botta e risposta al vetriolo (VIDEO)

bertè ricky martin

Scontro al vetriolo tra Loredana Bertè e Ricky Martin. La star portoricano ha attaccato la cantante di aver bullizzato Vincenzo per aver giudicato il suo fisico. Nello specifico la cantante ha ha affermato che il ballerino può esibirsi soprattutto con determinate ballerine e che nella prova andata in scena abbia mostrato meno sensualità di Rafael. “Non puoi dire certe cose, non sai che processo mentale si può innescare. Lui ha fatto dei sacrifici ed è bravissimo. Non giudichiamo i talenti in base all’altezza ed al peso”. L’artista ha spiegato che le critiche costruttive sono importante, il bullismo invece no. Dobbiamo stare attenti al bullismo“. Affermazione che hanno infastidito e non poco la musicista calabrese. “Non ti permetto, nel mio ultimo tour ho fatto una campagna contro il bullismo. Accusare qualcuno di bullismo è reato”.

Loredana Bertè replica a Ricky Martin: ‘Accusare qualcuno di bullismo è reato’

Nella questione è intervenuta Maria De Filippi che ha cercato di riportare la calma e la pace tra i due artisti. “Deve imparare a connettere il pensiero con la parola perché io sono omosessuale e so cosa significa bullismo. Apprezzo quello che fai per il bullismo e continua  a farlo”. Dall’altra parte la Bertè ha replicato affermando che il portoricano cercava consensi facili. Alla fine Ricky Martin si è alzato ed ha abbracciato il giudici di Amici 18 in segno di pace. Sui social i seguaci del talent si sono schierati a favore di Ricky Martin e qualcuno ha ricordato alla cantante calabrese del bullismo subito dalla sorella, Mia Martini, che per anni è stata emarginata per assurde dicerie legate alla jella.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *