padre preso a schiaffi
Follia in Cina, schiaffeggiano il padre morto e rovesciano il cadavere: il video choc
2 Gennaio 2020
Soleimani ucciso Trump tweet
Qassim Soleimani, il generale iraniano ucciso nel raid a Baghdad ordinato da Trump: il tweet del presidente Usa
3 Gennaio 2020

Sospeso il cachet di Clementino per il concerto di Capodanno a Nocera Inferiore. Secondo quanto riferito da Salerno Notizie. Alla base del provvedimento del sindaco Torquato alcune affermazioni ambigue attraverso le quali avrebbe promosso l’uso della marijuana. Sulla vicenda, secondo quanto riferito da Il Mattino, la Digos di Nocera sta effettuando degli approfondimenti per far chiarezza sulle affermazioni di Clementino che sui social ha lanciato l’operazione Snoop Dogg.

Clementino canta in Piazza davanti a 15mila fan, la frase che fa discutere

Il rapper partenopeo si è esibito in Piazza Diaz a Nocera Inferiore a Capodanno. Durante la seguitissima esibizione di Capodanno Clementino avrebbe promosso l’uso della marijuana attraverso alcune citazioni. All’inizio ed alla fine ha accolto i suoi fan accorsi ad ascoltarlo, circa 15mila persone, con la frase “Guagliù vi benedico in nome della canna“ – scrive Salerno Notizie.

Cartine e filtri come gadget

In seguito il cantante ha poi mostrato un enorme spinello, specificando naturalmente che dentro ci fosse del tabacco. Infine, il rapper ha lanciato direttamente dal palco il suo tipico gadget di ogni esibizione: bustine con all’interno cartine e filtri: un suo tipico gadget.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *