Rissa alle nozze, Stefania e Filippo a Pomeriggio 5: ‘Gli invitati non hanno lasciato neanche le buste’ (VIDEO)
19 Settembre 2019
Chi è Checking Invoices, l’influencer mascherata che ha conquistato la Fashion Week di Milano e Fendi
19 Settembre 2019

Orlando Portento si scaglia contro l’ex: ‘Angela Cavagna mi ha lasciato in mutande’, nuove stoccate a Pomeriggio 5 (VIDEO)

Due cuori e una Cavagna. Orlando Portento oggi ha 73 anni ma in passato ha conosciuta la ribalta televisiva e non solo. In molti lo ricordano come ex coautore di Beppe Grillo e conduttore finito alla ribalta per le sue ‘cammellate’ e ‘tricchebalacche‘ alla Fattoria con Barbara D‘Urso. Portento è stato anche calciatore ed ha avuto una breve significativa esperienza politica. Dopo aver toccato l’apice oggi viveva una situazione delicata e punta l’indice nei confronti di una persona in particolare: “La mia ex moglie Angela Cavagna mi ha portato via tutto, sono rimasto in mutande e con una misera pensione” “Ho conosciuto Angela quando aveva 18 anni ad un concerto di Franco Califano a Genova. Rimasi colpito dalla sua fisicità mediterranea e prorompente, le chiesi il numero di telefono e dopo mesi la chiamai, da lì iniziò la nostra storia: Angela scappò di casa ed era senza una lira”. Portento non lesina particolari nella sua intervista verità. “Gli comprai pure le mutande ed alla fine sono rimasto io in mutande. In contemporanea alla nostra storia d’amore mi impegnai a far conoscere e crescere il personaggio di Angela Cavagna e da lì arrivò il successo”.

Oggi Portento ha ribadito questi concetti nel corso dell’ospitata a Pomeriggio 5. Accompagnato dal brillante manager Mattia Pagliarulo, Portento ha rincarato la dose contro la Cavagna: “Non ha sposato un milionario, le case che ha gliel’ho intestate io” – facendo riferimento al nuovo compagno dell’ex moglie.

Portento, dal tricchebalacche ai disagi: ‘Mi ha tolto tutto, vivo con 686 euro di pensione’

Una relazione, come ha spiegato nei giorni scorsi, che si è logorata nel tempo con Portento che ammette le sue colpe. “Anni fa lei se n’è andata di casa e ci separammo; il motivo ufficiale non lo so ma io sono un traditore seriale, non le ho dato il figlio che lei mi ha chiesto e non l’ho sposata in chiesa come lei sognava (ma solo in comune, invece di un mazzo di fiori un mazzo di basilico ed invece di lanciare il riso si lanciavano pinoli). Ora lei ha un altro uomo ed abita a Tenerife, mangia, beve, ingrassa e sta con il culo in ammollo tra mare e piscina e a me ha portato via tutto: la casa ed il box di Genova, la villa vicino Voghera, ha venduto tutto e mi ha lasciato senza un tetto sulla testa”.

L’Orlando furioso è un fiume in piena. “Io vivo in un appartamento in affitto, pago 650 euro al mese, e prendo 686 euro di pensione; mi salvano alcuni risparmi messi via e i soldi che ho recuperato vendendo l’oro e l’argento di famiglia, ma oramai le risorse economiche stanno terminando. Nella vita ho fatto mille errori, sia in tv che nel calcio ed oggi fare decisamente l’opposto. Facevo anche le interviste al posto della Cavagna e i giornalisti lo sanno”. Portento non ha nessuna intenzione di fermarsi e chissà che nei prossimi giorni non regali nuove bordate e magari confronto televisivo con l’ex moglie.

Barbara D’Urso e Orlando Portento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *