Salernitana, abbonamenti 2019/20: i colpi per ora non ci sono, gli aumenti sì
29 Luglio 2019
Rottamazione ter proroga e pagamenti all’ultimo appello: scadenza e modalità
30 Luglio 2019

Temptation Island 2019, gli esiti di tutti i falò: strage di cuori

Temptation Island 2019 ha fatto strage di cuori. Tra tensioni e lacrime le coppie protagoniste di quest’edizione hanno visto sgretolarsi le proprie convinzioni nel giro di pochi giorni. Le situazioni in bilico si sono definitivamente incrinate, altre che sembravano recuperabili si sono concluse tra un ammiccamento e l’altro. Il percorso tra Nunzia Sansone e Arcangelo Bianco si è concluso in breve tempo. La napoletana non ha gradito i comportamenti del fidanzato con la tentatrice ma alla fine era disposta anche a concedere una nuova chance ad Arcangelo al falò di confronto. Quest’ultimo ha preferito uscire da solo: “Andare avanti così non ha senso, ti farei solo del male”. Rapporto chiuso anche tra Andrea Filomena e Jessica Battistelli, quest’ultima ha perso la testa per il single per Alessandro Zarino con il quale ha lasciato la Sardegna.

L’unica coppia, nonostante gli ammiccamenti di Cristina con il tentatore (Sammy), che è riuscita a ricomporre i cocci è quella nata negli studi del trono over di Uomini e Donne. Alla fine David Scarantino e la Incorvaia si sono concessi una nuova chance. Non è stato così per Ilaria Teolis che ha scelto se stessa dopo le delusioni incassate negli anni di fidanzamento con Massimo Colantoni. Fine della corsa anche per Sabrina Martinengo e Nicola Tedde con la quarantaduenne presa dal single Giulio Raselli. Quest’ultimo ha ammesso, però, di non provare attrazione per la piemontese. Vittoria ha detto addio alla fotonica Katia Fanelli. Non sono bastate le scuse di quest’ultima per fare dietrofront. Collina subito dopo ha incontrato la single Vanessa. I due hanno deciso di rivedersi fuori dal programma. Sarà cambiato qualcosa un mese dopo i falò? Questa sera, martedì 30 luglio, lo scoprirere in prime time su Canale 5.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *