liana volpi
Dillo a Liana, amore e timidezza: ‘Può essere un punto di forza, essere se stessi è la cosa migliore’
20 Aprile 2021
Maurizio Cerrato Torre Annunziato
Torre Annunziata, Maurizio Cerrato muore a 61 anni per difendere la figlia: ‘Ero la luce dei suoi occhi’, accoltellato per un parcheggio
20 Aprile 2021

Trash Italiano torna attivo sui social: ‘Diffida da un primario player’

Trash italiano

Trash Italiano è tornato attivo sui social. Marco D’Annolfi ha rotto il silenzio dei giorni scorsi ed ha spiegato i motivi per i quali per diversi giorni i profili erano stati disattivati. “Come avete notato abbiamo disattivato per qualche giorno i profili di Trash Italiano su Facebook, Instagram, Twitter e Tik Tok. Sebbene crediamo di aver operato sempre correttamente, abbiamo preferito procedere in questo modo per prudenza a seguito di una diffida ricevuta da un primario player che ha contestato l’uso da parte nostra di alcuni estratti dei suoi programmi”.

‘Contestato l’uso di alcuni estratti dei programmi’, l’indiscrezione di Parpiglia su Mediaset

Nelle scorse ore Gabriele Parpiglia su Giornalettismo aveva parlato di una possibile diffida da parte di Mediaset. Nel post Trash Italiano non ha fatto esplicitamente riferimento al Biscione anche se il passaggio relativo agli “estratti dei suoi programmi” sembrano confermare i rumors circolati nelle ultime ore.

“Dopo esserci presi questo tempo per valutare la situazione. Siamo sereni e contiamo di poter risolvere nei prossimi giorni ogni incomprensione o fraintendimento in relazione alla nostra attività” – la chiosa finale della nota stampa pubblicata sulle pagine social di Trash Italiano.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *