christianmusella_real
Christian Musella, da Scampia a star di Instagram: 445 mila follower e brand in fila, la storia
8 Maggio 2019
tottenham festa
Tottenham in finale al 96′: scene da delirio davanti alla tv e al pub, il video è virale
9 Maggio 2019

Ajax-Tottenham 2-3: Spurs in Paradiso al 96′, Lucas li ha stesi così (VIDEO)

pochettino ajax

Miracolo ad Amsterdam: il Tottenham vola in finale di Champions League quando i dirigenti dell’Ajax stavano per prenotare il biglietto per Madrid e il Uefa stava già preparando i biglietti con gli stemmi di Liverpool ed Ajax. C’era chi aveva lasciato lo stadio e chi aveva già chiuso il pezzo da inviare al giornale. Al 96′ Lucas si avventa sull’ultimo pallone utile della partita, De Light, gran talento ma tenero nell’occasione, non riesce a intervenire così come il compagno di squadra. Il brasiliano incrocia in diagonale e manda all’inferno i lancieri e riscrive la storia di una semifinale che sembrava segnata. I biancorossi sono distesi a terra come colpiti da una raffica di proiettili, Pochettino si inginocchia e sembra ringraziare le divinità per avergli donato la notte più bella della sua vita.

Champions League, finale made in English all’ultimo respiro

Il miracolo è compiuto: Londra si rianima e la festa si scatena lungo il Tamigi. Sarà una finale di Champions tutta inglese… Lo stesso potrebbe verificarsi domani in Europa League con Chelsea e Arsenal. L’Ajax resta una bella incompiuta, il resto d’Europa non pervenuta, Italia compresa. In due giorni la Champions League ci ha riconciliati con il calcio dopo un campionato di serie A senza storia e, più in generale, una stagione avara di emozione – Atalanta a parte – per gli amanti della pelota.

AJAX-TOTENHAM 2-3
AJAX (4-3-3): Onana; Mazraoui, De Ligt, Blind, Tagliafico; Schöne (60′ Veltman), Van de Beek (89′ Magallàn), De Jong; Ziyech, Dolberg (67′ Sinkgraven), Tadic. Allenatore: Ten Hag.
TOTTENHAM (4-3-1-2): Lloris; Trippier (81′ Lamela), Alderweireld, Vertonghen, Rose (83′ Davies); Sissoko, Wanyama (46′ Llorente), Alli; Eriksen; Moura; Son. Allenatore: Pochettino.
ARBITRO: Brych (Germania)
RETI: 5′ De Ligt (A), 35′ Ziyech (A), 55′ Moura (T), 59′ Moura (T), 90+5′ Moura (T)
NOTE: Ammoniti: 16′ Sissoko (T), 50′ Dolberg (A), 76′ Rose (T), 77′ Ziyech (A)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *