S. Agnese
S. Agnese, preghiera da recitare oggi 21 gennaio per le fidanzate e immagini per augurare buon onomastico
21 Gennaio 2021
Varriale Juventus-Napoli
Varriale finisce nel mirino dei tifosi della Juventus dopo la vittoria bianconera in Supercoppa
21 Gennaio 2021

Real Madrid, che figuraccia in Copa del Rey: notte da sogno per l’Alcoyano, rimonta e qualificazione in 10 (VIDEO)

Copa del Rey Real Madrid

Dopo il Bayern Monaco anche il Real Madrid va fuori dalla coppa nazionale contro una squadra di categoria inferiore. I campioni di Spagna hanno perso 2 a 1 contro il modesto Alcoyano, club di Seconda Divisione B (terza divisione) ed hanno chiuso con l’eliminazione dalla Copa del Rey una settimana disastrosa che ha visto i blancos cedere anche in semifinale di di Supercoppa contro l’Athletic Bilbao . 

Eder Militao illude i blancos, Solbes firma il pareggio nella ripresa

Non è bastato schierare Isco, Benzema, Marcelo, Valverde, Kroos e Hazard  per centrare la qualificazione con l’undici di Zidane che non è riuscito ad arrivare neanche ai calci di rigore. Il gol del vantaggio di Eder Militao aveva illuso il Real Madrid. Quella che doveva essere una passeggiata si è trasformata in un clamoroso scivolone. Nel secondo tempo la partita ha mantenuto il suo copione con i blancos che dominano ma con poche occasioni da gol. A sorpresa a segnare è l’Alcoyano con José Solbes.

Alcoyano-Real Madrid 2-1, Casanova firma la vittoria dopo l’espulsione di Lopez

Nei tempi supplementari l’espulsione di Ramón López sembrava poter far svoltare la partita a favore del Real che, invece, si è fatto prendere di infila con il contropiede vincente di Juanan Casanova  che ha fissato il risultato sul 2-1 al 114 ‘. L’assalto finale della squadra di Zidane è stato respinto senza grossi affanni dall’Alcoyano che ha festeggato la storica impresa. “Dovremo aspettare qualche giorno per renderci conto che non è un sogno ” – ha dichiarato l’autore del gol partita.

Il goleador: ‘Ancora non ci credo’, Zidane: ‘Sono cose che possono accadere’

Il grande protagonista è stato senza dubbio José Juan Figueras, il portiere del club di Seconda Divisione B (terza divisione), protagonisti di alcuni prodigiosi interventi. A fine partita Zidane ha provato a gettare acqua sul fuoco: “Non è un dramma. Sono cose che possono succedere nella carriera di un calciatore, mi assumo le responsabilità di questa sconfitta”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *