buon onomastico Giacomo
Buon onomastico Giacomo oggi: immagini di auguri da condividere sui social
28 Novembre 2020
mamma Nocera Inferiore Covid 19
Mamma incinta muore a 33 anni per complicazioni dopo la positività al Covid 19, Nocera Inferiore piange l’avvocato Veronica Stile
28 Novembre 2020

Maradona, in lacrime l’arbitro della mano de Dios: ‘Vinse da solo la partita’, l’incontro nel 2015 e la maglia con dedica speciale (FOTO)

Arbitro inghilterra-argentina messico 86

Non ha trattenuto le lacrime Ali Bennaceur, l’arbitro tunisino che non vide il fallo di mani di Maradona che sbloccò Argentina-Inghilterra (2-1), quarto di finale dei mondiali messicani. Pochi minuti dopo il pibe de oro firmò il gol più bello della storia del calcio.

La mano de Dios di Maradona, Shilton è superato: Ali Bennaceur concede il gol

Ali Bennaceur: ‘Sono orgoglioso di aver partecipato a quell’opera d’arte’

“Sono orgoglioso di aver partecipato a quell’opera d’arte, il gol del secolo e Maradona se lo ricordava molto bene quando è venuto a trovarmi nel 2015″ – ha dichiarato Ali Bennaceur che poi si è soffermato sul clamoroso errore in occasione del primo gol (la mano de Dios) del capitano dell’albiceleste. “In occasione dell’1 a 0 ho guardato la linea e indicato la metà campo. I giocatori inglesi mi hanno chiamato il fallo di ‘mano’ e gli ho detto ‘per favore, giocate'” – ha sottolineato l’ex arbitro.

Ali Bennaceur con Maradona e Shilton al momento del sorteggio per il campo

‘Sull’1 a 0 ho guardato la linea ed indicato il centrocampo, agli inglesi ho detto di giocare’

Quest’ultimo ha preferito soffermarsi sulla visita a sorpresa di Maradona del 2015 mostrando con orgoglio la maglia autografata donata dal Diez: “Per Ali, mio eterno amico“.

Ci siamo divertiti. Gli ho detto che quel giorno non è stata l’Argentina a vincere, ma lui, Maradona” – ha detto l’ex arbitro. “Era un genio, una leggenda del calcio. Io, come arbitro, non mi sono permesso di chiudere gli occhi per un secondo seguendolo, dato che ero capace di fare qualsiasi cosa” – ha chiosato Ali Bennaceur.

L’ex arbitro tunisino mostra la maglia con dedica donata da Maradona: ‘Per Ali, mio eterno amico’

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *