kean italia-polonia u. 21
Italia-Polonia U. 21 0-1, le combinazioni per centrare primo posto e semifinale all’Europeo
20 Giugno 2019
seconda prova scritta maturità
Seconda prova maturità 2019: le tracce, Tacito al classico
20 Giugno 2019

Argentina-Paraguay 1-1, Messi salva l’Albiceleste di rigore dopo il discorso ad inizio partita, gli highlights

messi argentina-paraguay 2019

Messi si sblocca e trova il gol su rigore in Copa America ma l’Argentina non decolla e non va oltre l’1 a 1 con il Paraguay. La formazione di Berizzo aveva chiuso il primo tempo in vantaggio grazia ad un gran gol di Sanchez dopo un’impetuosa discesa dell’imprendibile Almiron. Nella ripresa Scaloni ha giocato il tutto per tutto per evitare l’eliminazione già alla seconda partita. In campo Aguera per Pereyra per una formazione a trazione anteriore. La scelta gli ha dato ragione visto che l’Albiceleste è riuscita a pareggiare su rigore concesso dopo revisione al Var. Implacabile Messi dagli undici metri, decisamente Gonzalez che quattro minuti dopo ha avuto l’opportunità di riportare avanti il Paraguay.

Argentina-Paraguay 1-1, Armani para un rigore ed evita l’eliminazione

Sul dischetto si è presentato Gonzalez che si è fatto ipnotizzare dal criticato Armani che, dopo un erroraccio del primo tempo, ha zittito i tifosi. Subito dopo Lautaro Martinez non è riuscito ad impattare bene di testa da buona posizione ed ha sprecato l’occasione del ribaltone. Scaloni ha gettato nella mischia anche Di Maria al posto del nerazzurro ma il risultato non è cambiato.

L’Argentina dovrà superare il Qatar, sconfitto di misura nel finale dalla Colombia (in gol l’atalantino Zapata), ed attendere il risultato del Paraguay contro i cafeteros per conoscere il suo Copa America 2019. Da rilevare che subito dopo l’inno Messi ha sorpreso i suoi compagni caricandoli ad uno ad uno con un breve discorso in una partita decisiva per il futuro dell’Albiceleste.

ARGENTINA-PARAGUAY 1-1

ARGENTINA: Armani; Casco, Pezzella, Otamendi, Tagliafico; Lo Celso, Pereyra (46′ Agüero), Paredes, De Paul (85′  Suárez); L. Martínez (66′ Di María), Messi. CT Lionel Scaloni.

PARAGUAY: Fernández; Leguizamón, Gómez, Alonso, Alzamendia; González, Sánchez, R. Rojas, M. Rojas; Almirón (85′ C. Ortiz), Santander (72′ O. Romero). CT Eduardo Berizzo.

Arbitro: Wilson Sampaio (Brasile).

RETI: 36′ R. Sánchez (P); 57′ Messi (A rigore)

NOTE61’Armani (A) ha parato un rigore da D. González (P).

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *