napoli-vs-paris-saint-germain
Champions League, Napoli-Psg 1-1: gli azzurri si qualificano se…
7 Novembre 2018
mourinho
Champions League, Juventus-Manchester U. 1-2: Ronaldo non basta, gestaccio di Mourinho (VIDEO)
8 Novembre 2018

Champions League, Inter-Barcellona 1-1: i nerazzurri si aggrappano a Icardi, qualificazione vicina

inter-barcellona
Il guizzo di Icardi nel finale permette all’Inter di tenere a debita distanza il Tottenham che ha superato il Psv in rimonta e di fare un passo in avanti verso la qualificazione in Champions League. Il Barcellona, ancora privo di Messi, è andato più volte vicino al vantaggio nel primo con il solito Suarez (un pallonetto è finito di poco a lato). Sotto il diluvio del Meazza Handanovic è assurto a protagonista del match con preziosi interventi sull’attaccante uruguagio e sull’ex Coutinho. Nel mezzo una chance sprecata da Asamoah da buona posizione. Nella ripresa il refrain della partita non è cambiato di molto. L’Inter è riuscita a contenere i danni ed ha sfiorato il vantaggio con Politano su assist di Perisic: il colpo di testa da buona posizione è finito di un soffio al lato. In precedenza Rakitic era andato ad un passo dal bersaglio grosso ma aveva trovato ancora una volta l’opposizione del portiere sloveno.

Champions League, Inter-Barcellona 1-1: Handanovic decisivo

Fuochi d’artificio negli ultimi dieci minuti con Malcom che sblocca il risultato su assist Coutinho, nella circostanza fatale un errore di Vrsaljko. Nel finale in campo Lautaro Martinez ed una sua giocata favorisce la girata in area, da attaccante di razza, di Mauro Icardi che fissa il risultato sul definitivo 1 a 1. Ora l’Inter proverà a chiudere il discorso qualificazione a Londra. Ai nerazzurri potrebbe bastare anche un pari per festeggiare il passaggio del turno in Champions League.
INTER-BARCELLONA 1-1
INTER (4-3-3): Handanovic; Vrsaljko, De Vrij, Skriniar, Asamoah; Vecino, Brozovic (dal 40′ s.t. L. Martinez), Nainggolan (dal 18′ s.t. Borja Valero); Politano (dal 36′ s.t. Candreva), Icardi, Perisic. (Padelli, Miranda, D’Ambrosio, Keita). All. Spalletti
BARCELLONA (4-3-3): Ter Stegen; Sergi Roberto, Piqué, Lenglet, Jordi Alba; Rakitic, Busquets, Arthur (dal 29′ s.t. Vidal); Dembelé (dal 36′ s.t. Malcom), L. Suarez, Coutinho. (Cillessen, Semedo, Aleña, Rafinha, Chumi). All. Valverde
ARBITROMarciniak (Pol)
RETI: Malcom (B) al 38′, Icardi (I) al 42′ s.t.
NOTE ammoniti Rakitic, Brozovic, Perisic

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *