francesco monte
GF Vip: Giulia Salemi in lacrime nella notte dopo la discussione con Francesco Monte
28 Ottobre 2018
Serie A, Napoli-Roma 1-1, Mertens salva gli azzurri al 90′, la Juve allunga
29 Ottobre 2018

Crotone-Salernitana 1-1: il 3° posto sfuma in extremis, Colantuono nel mirino per i cambi (VIDEO)

crotone-salernitana

Il terzo posto sfuma in zona Cesarini quando Micai non riesce a compiere l’ennesimo miracolo su un colpo di testa ravvicinato di Simy. La Salernitana torna da Crotone con un pareggio sul quale in tanti avrebbero firmato prima del match. Crescono, invece, i rimpianti per quello che poteva essere e non è stato. Per quanto prodotto nell’arco dei novanta minuti, soprattutto nel primo tempo, i granata avrebbero meritato di lasciare l’Ezia Scida con i tre punti. I granata hanno avuto il demerito di non ammazzare la partita dopo il guizzo di Bocalon ad inizio ripresa su assist dell’ottimo Mantovani. Il centravanti è stato finalmente schierato dal primo minuto al posto dell’impalpabile Djuric.

Crotone-Salernitana 1-1, entra Djuric e i granata escono di scena

Paradossalmente la fase no dei granata è iniziata proprio con l’ingresso dell’ex attaccante del Bristol. Semplice coincidenza? Sta di fatto che i calabresi hanno preso campo e i granata sono stati meno incisivi in fase offensiva. Colantuono ha definitivamente prestato il fianco all’avversario quando ha tirato fuori Jallow per far posto all’esordiente Bellomo. Dai e dai il Crotone ha prima sfiorato il pari con Budmir e poi l’ha trovato con un colpo di testa di Simy che ha piegato le mani di Micai. Alla fine è pari con rimpianti per una Salernitana che resta aggrappata alle posizioni di vertice e dà la sensazione di non aver espresso del tutto le proprie potenzialità.

CROTONE-SALERNITANA 1-1

CROTONE (4-3-3): Cordaz 6; Faraoni 6, Vaisanen 5,5, Sampirisi 5,5, Martella 6; Rohden 5,5, Barberis 6, Molina 5,5 (13’st Crociata 6); Firenze 5, Budimir 5, Stoian 5,5 (28’st Simy 6,5). All. Stroppa

SALERNITANA (3-5-2): Micai 6,5; Mantovani 7, Migliorini 6, Gigliotti 6; Casasola 6, Odjer 5,5 (13’st Castiglia 6), Di Tacchio 6,5, Mazzarani 6, Vitale 6; Bocalon 7 (28’st Djuric 5,5), Jallow 6 (35’st Bellomo sv). A disp: Vannucchi, Lazzari , Pucino, D. Anderson, Di Gennaro, Vuletich,  Palumbo, Orlando, A. Anderson. ALL. Colantuono

ARBITRO: Ros di Pordenone 6,5

RETI: 5’st Bocalon (S), 41′ Simy (C)

NOTE: ammoniti 21’st Bocalon(s), 45′ +3’st Casasola (S). Spettatori 4000 circa di cui circa 600 provenienti da Salerno.

CLASSIFICA: Pescara 18 , Verona 17 , Benevento 16, Palermo 15, Salernitana 14, Cittadella 14, Brescia 14 , Lecce 13, Spezia 13 , Cremonese 11, Crotone 11, Ascoli 9, Perugia 8, Cosenza 7, Padova 7 , Venezia 6, Foggia 5 , Carpi 5, Livorno 5.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *