tggroup
Pallanuoto/A2: Tgroup Arechi ko a Messina, non basta super Milic
25 Novembre 2018
violenza sulle donne
Violenza sulle donne, dati agghiaccianti: la svolta può partire dalla scuola (VIDEO)
25 Novembre 2018

Dalla A alla Champions: Juventus no limits, l’Inter ritrova Keita, la Roma non decolla

keita

Trentasette punti su trentanove disponibili: il cammino della Juventus in serie A è inarrestabile. I bianconeri hanno liquidato la pratica Spal con un gol di Ronaldo, nona prodezza in campionato e dieci reti complessive in stagione, ed una zampata del solito Mario Mandžukić. I bianconeri guardano con ottimismo alla trasferta di Champions League di martedì a Valencia. L’undici di Allegri proveranno a chiudere definitivamente i conti con la qualificazione dopo il passo falsi interno con il Manchester United di Mourinho. L’Inter ha rialzato la testa dopo la batosta di Bergamo contro l’Atalanta. Il Frosinone è rimasto in partita fino al gol del 2 a 0 realizzato dal ‘toro’ Lautaro Martinez.

Dalla serie A alla Champions: bianconeri a Valencia per chiudere il conto, c’è Roma-Real

Ad aprire le danze il redivivo Keita Balde che nella ripresa ha messo a segno anche il gol del tre a zero. Una doppietta che potrebbe mettere a tacere i critici ed allontanare le voci di un possibile addio a gennaio. Mercoledì i nerazzurri saranno di scena a Londra contro il Tottenham.  Continuo il momento altalenante della Roma che cade a Udine. La cura Nicola fa bene ai friulani che fanno festa grazie ad una giocata d’alta scuola di Rodrigo de Paul, fresco di convocazione di nazionale. Non c’è tempo per i giallorossi di leccarsi le ferite. All’orizzonte c’è il Real Madrid in una partita che potrebbe regalare la qualificazione a Dzeko e soci.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *