jessica mazzoli
GF 16, Jessica Mazzoli eliminata: la comunicazione su Instagram
6 Maggio 2019
salvini selfie
Salerno, chiede un selfie a Salvini: ‘Non siamo più terroni di me…’, la reazione del vice premier (VIDEO)
7 Maggio 2019

Foggia, 3 punti di rigore: Grassadonia aspetta la riduzione della penalizzazione e vede la salvezza (VIDEO)

foggia

Il Foggia batte il Perugia e torna a sperare nella salvezza diretta. Un gol su rigore di Greco ha deciso una sfida tiratissima con gli umbri che hanno centrato un palo e più volte hanno sfiorato il vantaggio. Un match equilibrato con i satanelli che hanno sfiorato la rete con Iemmello e Mazzeo e che hanno trovato nella ripresa il contestato penalty che ha deciso la partita con Nesta infuriato a fine partita.

Foggia-Perugia 1-0, decide Greco su rigore

Incontenibile la gioia di Gianluca Grassadonia che ancora una volta, dopo l’esperienza di Cagliari, si ritrova a contendere la salvezza alla Salernitana. Sarà un finale di stagione particolare anche per un altro calciatore rossonero, Fabio Mazzeo, cresciuto nel vivaio granata. Con questa vittoria il Foggia, che potrebbe recuperare uno o due punti di penalizzazione dopo il ricorso al collegio di Garanzia del Coni, rivede la salvezza diretta (leggi qui le combinazioni per evitare la retrocessione). I satanelli salgono a 37 punti ad un punto dalla Salernitana che da questo pomeriggio è stata affidata a Menichini.

FOGGIA-PERUGIA 1-0

FOGGIA: Leali; Martinelli, Billong, Ranieri; Zambelli (37′ pt Loiacono), Busellato (34′ st Agnelli), Greco, Deli (22′ st Galano), Gerbo; Iemmello, Mazzeo.  Allenatore: Grassadonia

PERUGIA (4-3-1-2): Gabriel; Rosi, Gyomber, El Yamiq (27′ st Sgarbi), Mazzocchi (1′ st Falasco); Kouan, Carraro, Dragomir (20′ st Kingsley); Verre; Vido, Sadiq. Allenatore: Nesta

Reti: 30′ st rig. Greco (F)

Note: Ammonizioni: Vido, Sgarbi (P); Iemmello (F). Espulsioni: Tonucci (F, dalla panchina).

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *