Ancona, aggressione alla parcheggiatrice: ‘Mi ha strappato maglietta e reggiseno’
5 Giugno 2022
Attacco chiesa Nigeria, 50 morti a Owo: ‘Assalto vile e satanico’
5 Giugno 2022

Galles al mondiale dopo 64 anni: il gesto di Bale davanti ai tifosi ucraini, Yarmolenko reclama un rigore

Una beffarda autorete di Yarmolenko su una velenosa punizione di Bale regala il sogno mondiale al Galles dopo 64 anni. Un’amara beffa per l’Ucraina che sognava di regalare un momento felice al proprio popolo che da oltre 100 giorni vive l’incubo della guerra.

Il presunto fallo da rigore su Yarmolenko

Un’autorete di Yarmolenko decide il match, l’Ucraina recrimina per la mancata concessione di un rigore

Dal 1958 mancava il Galles dal Mundial. Impresa che si è realizzata sotto la pioggia di Cardiff in uno stadio gremito in ogni ordine di posto con tanti sostenitori gialloblu che sognavano di festeggiare un’impresa di Malinovyski. Gli ospiti recriminano per un sospetto fallo di Soe Allen sullo stesso Yarmolenko. A certificare la qualificazione del Galles a Qatar 2022 ci ha pensato Wayne Hennessey con una parata super su Dovbyk. Prima Brennan Johnson aveva sfiorato il gol per i padroni di casa centrando il palo.

Alla fine è festa grande per il popolo gallese con Gareth Bale che, dopo aver vinto la sua quinta Champions, guadagna il biglietto per il suo primo mondiale. Prima di lasciare il campo ha sportivamente salutato i calciatori avversari davanti al settore che ospitava i sostenitori dell’Ucraina. In lacrime Yarmolenko.

Bale saluta i calciatori avversari sotto il settore dei tifosi ucraini

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.