bonny e aurora c'è posta per te
C’è Posta per Te, Bonny è tornato con Aurora? La risposta del napoletano su Stories (VIDEO)
13 Gennaio 2020
elisa de panicis e salvo
GF Vip, frasi sessiste sulla De Panicis: squalificato dal Salvo Veneziano, altri provvedimenti in arrivo? (VIDEO)
13 Gennaio 2020

Hakan Sukur in disgrazia: fa l’autista per Uber dopo le accuse di Erdogan

sukur uber erdogan

Da pericolo numero delle difese avversarie ad autista per Uber. Dopo una brillante carriera da calciatore, l’ex calciatore turco Hakan Sukur ha perso tutto ed è stato costretto ad iniziare una nuova vita negli Stati Uniti dopo problemi con il presidente turco.

In Italia con le maglie di Inter, Parma e Torino

Il 48enne ha segnato oltre 300 gol a livello giocando con la maglie di Galatasaray, Inter, Parma, Torino e Blackburn Rovers mentre ha segnato 51 gol in 112 presenze per la Turchia.

Sukur, 300 gol in carriera e il gol più veloce della storia ai mondiali del 2002

Detiene anche il record per il gol più veloce in una partita di Coppa del Mondo nel match contro la Corea del Sud nel 2002 dopo soli 10 secondi, ma ora è caduto in disgrazia.

Dopo problemi con il presidente turco Recep Tayyip Erdogan, ha lasciato la Turchia ed ha rivelato in queste ore cosa fa oggi per guadagnarsi da vivere per lui e la sua famiglia dopo aver perso tutto.

L’accusa di aver preso parte al colpo di stato contro Erdoga

Sukur è stato accusato di essere coinvolto nel colpo di stato nel 2016, ma ha negato strenuamente quelle accuse ed ha rivelato come lo ha influenzato da allora.

‘Ho sempre fatto cose legali: non sono un traditore, ora ho perso tutto’

“Quale sarebbe stato il mio ruolo? Nessuno può spiegarlo ” – avrebbe più volte dichiarato l’e nerazzurro. “Ho sempre fatto cose legali. Non sono un traditore o un terrorista. Sono un nemico del governo, ma non dello stato o della nazione, amo il mio paese. Ora mi hanno portato via tutto, non mi è rimasto nulla”.

Sukur si è trasferito negli Stati Uniti: lavora per Uber e vende libri

Ora Sukur si è guadagna la vita negli Stati Uniti guidando per Uber e vendendo libri, e quindi non ci sono dubbi che sia caduto in tempi difficili da quando sono iniziati i problemi a casa.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *