Trapani-Juve Stabia 1-2, le vespe rompono l’incantesimo: Caserta salva la panchina, la dedica di Forte
5 Ottobre 2019
Reina, Schöne e i misteri di Eupalla salvano il Milan e Giampaolo (VIDEO)
5 Ottobre 2019

Infortunio Lloris video, l’urlo straziante: ossigeno e morfina per il portiere, il report del Tottenham

Brutto incidente per il portiere Hugo Lloris nel corso di Tottenham-Brighton. A fine partita Mauricio Pochettino ha ammesso che le prime notizie non sono incoraggianti per quanto riguarda l’infortunio horror del capitano Tottenham Hugo Lloris nel match conclusosi con la vittoria del Brighton per 3 a 0 . Il portiere è stato portato in ospedale dopo essere caduto in malo modo sul gomito sinistro dopo che Neal Maupay ha aperto le marcature per i ‘Gabbiani’al terzo minuto. Il portiere è stato costretto ad uscire in barella e con l’ossigeno facendo preoccupare, e non poco, i propri tifosi. Le riprese in diretta sembravano mostrare il suo gomito sinistro piegato in un angolo innaturale ed era un’immagine così raccapricciante che l’emittente BT Sport – riferiscono i media inglesi (Metro) – ha scelto di non mostrare i replay dell’incidente mentre il video dell’infortunio di Lloris ha fatto il giro dei social. Inoltre i medici sono stati costretti a somministrare la morfina per il dolore insopportabile con Lloris che è stato sentito urlare mentre varcava il tunnel che conduceva agli spogliatoi. Il portiere è uscito tra gli applausi degli spogliatoi.

‘Lloris tornerà questa sera a Londra’, il portiere rischia un lungo stop

Subito dopo il Tottenham ha diffuso il primo report sulle condizioni del calciatore. “Possiamo confermare che Hugo Lloris ha subito un gomito slogato durante la partita di oggi contro Brighton. Il nostro capitano ora tornerà a Londra questa sera dopo essere stato valutato in un ospedale locale. La valutazione continuerà questa settimana nel corso della quale sarà accertata l’entità dell’infortunio e il periodo di tempo necessario per sottoporsi alla riabilitazione.”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *