berrettini vince Stoccarda
Matteo Berrettini succede a Federer sull’erba di Stoccarda: sarà 22 del mondo (VIDEO)
16 Giugno 2019
rissa tradimento compleanno caserta
Caserta, scopre il tradimento della moglie durante la festa di compleanno: scoppia la rissa
17 Giugno 2019

L‘Italia ipoteca la qualificazione alle semifinali superando la Spagna nel match di esordio agli Europei under 21. Al Dall’Ara di Bologna gli azzurrini sfatano il tabù Spagna con un gran secondo tempo dopo aver sofferto nella prima parte di gioco la formazione iberica. Ceballos ha portato avanti le furie rosse con un gran tiro che è andato a togliere le ragnatele dall’incrocio dei pali. Al 36′ Chiesa ha riequilibrato il risultato sorprendendo Simon con una conclusione dalla linea di fondo.

Italia-Spagna under 21 3-1, la squadra festeggia con Rocco Hunt

Nella ripresa ancora l’attaccante della Fiorentina protagonista con un guizzo sotto porta alla Inzaghi. Nel finale un ingenuo fallo di Soler su Pellegrini ha determinato l’assegnazione del rigore al Var (l’arbitro aveva sorvolato) che lo stesso centrocampista della Roma ha trasformato in maniera impeccabile. A fine partita la squadra ha festeggiata la bella vittoria con Rocco Hunt, autore dell’inno ufficiale dell’Europeo under 21. Nel prossimo match gli azzurrini saranno impegnati contro la temibile Polonia.

 

ITALIA-SPAGNA 3-1 

ITALIA (4-3-3): Meret; Calabresi, Mancini, Bonifazi (88′ Bastoni), Dimarco; Barella, Mandragora, Pellegrini; Zaniolo (43′ Orsolini), Kean (60′ Cutrone), Chiesa. All. Di Biagio

SPAGNA (4-1-4-1): Simon; Aguirregabiria; Vallejo, Jorge Meré, Aaron Martin; Zubeldia (67′ Fornals); Soler, Ceballos, Fabian Ruiz (46′ Merino), Oyarzabal (85′ Rafa Myr); Borja Mayoral. All. De la Fuente

ARBITRO: Serdar Gozubuyuk (Olanda), assistenti Charles Schaap e Jan de Vries

RETE: 9′ Ceballos (S), 36′ Chiesa (I), 64′ Chiesa (I), 82′ rig. Pellegrini (I)

NOTE: Ammoniti: Calabresi (I), Vallejo (S), Zaniolo (I), Mandragora (I), Orsolini (I), Soler (S)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *