Osvaldo e Veera Kinnunen, dal tango della gelosia al bacio di coppia su Stories
24 Luglio 2019
Matteo Salvini, Luigi Di Maio e Matteo Renzi: duello social, le dirette su Facebook
24 Luglio 2019

Juventus-Inter 1-1, Ronaldo evita il ko e Buffon firma la vittoria ai rigori, highlights

La Juventus ha superato l’Inter ai calci di rigore nel derby d’Italia in salsa cinese. Decisive le parate di Buffon che ha detto no a Ranocchia, Longo oltre alla respinta sul penalty decisivo di Borja Valero. Per i bianconeri Demiral non si è lasciato ipnotizzare da Padelli, dopo gli errori di Bernardeschi (traversa) e Rabiot (palla sopra la traversa), ed alla fine a far festa è stata la formazione bianconera. I nerazzurri erano riusciti a sbloccare il risultato dopo dieci minuti grazie ad un autogol di de Light su calcio d’angolo di Sensi. La palla è rimbalzata sul difensore ed è carambolata in rete. Nella ripresa, dopo un paio di interventi salva risultato di Padelli ed una chance per Perisic, il pari di Cristiano Ronaldo su calcio di punizione con leggera deviazione della barriera. Il portiere è stato nuovamente decisivo su Ronaldo ad un quarto d’ora dal termine prima della lotteria dei calci di rigore che ha decretato la vittoria della Juventus di Sarri nella seconda partita dell‘International Champion Cup

Juventus-Inter 1-1 (5-4 dcr)

Rete: 10′ de Ligt (A), 68′ Ronaldo

JUVE (4-3-3) – Szczesny (dal 46′ Buffon); De Sciglio, Bonucci, De Ligt (dal 46′ Demiral), Cancelo; Rabiot, Pjanic (dal 65′ Emre Can), Matuidi; Bernardeschi, Higuain (dal 46′ Mandzukic), Ronaldo. All. Sarri

INTER (3-5-2) – Handanovic (dal 46′ Padelli); D’ambrosio, De Vij, Skriniar; Candreva (dall’87’ Agoume), Gagliardini, Brozovic, Sensi, Dalbert; Perisic, Esposito. All. Conte

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *