lisa amane video il punto
Lisa Amane, l’audace star perde le staffe con un opinionista a Il Punto e lancia una scarpa (VIDEO)
25 Febbraio 2020
buon mercoledì ceneri
Buon mercoledì delle ceneri gif e immagini da inviare via WhatsApp e social
26 Febbraio 2020

Juventus-Inter in diretta tv in chiaro per addolcire la pillola amare del match a porte chiuse? L’emergenza coronavirus sta costringendo Figc, Lega A e istituzioni a compiere i salti mortali per trovare una soluzione condivisa da tutti.

Emergenza Coronavirus, serie A a porte chiuse per evitare nuovi rinvii

Nelle prossime ore il Governo dovrebbe dare il via libera per la disputa del prossimo turno del campionato di serie A a porte chiuse nelle aree interessate dall’emergenza. Un turno particolarmente atteso in quanto è in programma la sfida scudetto tra bianconeri e nerazzurri. L’undici di Conte è già stata costretta allo stop forzato domenica scorsa contro la Sampdoria (probabile recupero il 20 maggio).

Via libera Sky alla diretta tv in chiaro su Tv8 del derby d’Italia

La Lega serie A non ha nessuna intenzione di ingolfare ulteriormente il calendario con nuovi rinvii. Per tale motivo Juventus-Inter si giocherà regolarmente il 1 marzo (calcio d’inizio alle 20:45) ma senza tifosi sugli spalti con il rimborso del costo del biglietto. I tifosi sperano di consolarsi con la diretta tv in chiaro con Sky che ha dato il via libera a trasmettere il match su Tv8 ma c’è il problema della Legge Melandri da ‘aggirare’ in quanto l’emittente satellitare non ha i diritti per la trasmissione in chiaro del match.

I paletti della Legge Melandri, Rai e Mediaset pronti a scendere in campo

Una questione che finirebbe con il richiamare l’attenzione dell’Antitrust con Rai e Mediaset che potrebbero avviare azioni legali per il danno causato dalla trasmissione in chiaro dell’evento con la perdita di milioni di telespettatori. Per tale motivo la tv di Stato e i veritici di Cologno Monzese hanno manifestato l’intenzione di trasmettere in diretta la partita. Una bella gatta da pelare che richiederà l’intervento del Ministro Spadafora.

Juventus-Inter in diretta in chiavo, sarà decisivo l’intervento del Governo

Del resto l’ipotesi diretta in chiaro eviterebbe affollamenti nei locali e nei centri scommessi nelle zone non sottoposte a restrizione.

In buona sostanza ci vorrebbe un via libera per motivi di ordine pubblico per superare lo scoglio della Melandri. Basterà per evitare il caos con le altri emittenti? Forse, viste le circostanza servirebbe un pizzico di buon senso da parte di tutti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *