valentina
Amici 18, Valentina Vernia ripescata su proposta della Bertè? La decisione degli autori (VIDEO)
29 Aprile 2019
sfilata tales soares
Tales Soares: il modello brasiliano sfila e muore in diretta tv, la videochiamata alla madre prima della tragedia (VIDEO)
29 Aprile 2019

La Salernitana piange Sergio Giovannone, giocò con Del Favaro e Di Fruscia nel 82/83

Salernitana 82-83

In granata giocò 32 partite in una di quelle stagioni partite con grandi speranze e terminata lontano dai vertici e con il ‘progetto’ serie B ancora una volta riposto nel cassetto. La Salernitana piange Sergio Giovannone da Calasca Castiglione. Il difensore è deceduto a Domodossola all’età di sessantadue anni. La sua avventura nel mondo del calcio è partita dalla Juventus Duomo e, dopo aver giocato 131 partite con il Taranto dal 1975 al 79, prima di esordire in massima serie con l’Avellino (39 partite) e togliersi lo sfizio di segnare un gol alla Juventus in un match di Coppa Italia (perso dagli irpini per 3 a 2).

Giovannone giocò in A con l’Avellino e segnò alla Juve, la grande illusione con i granata

Con la Salernitana  ha giocato trentuno partite al fianco di bandiere come Vincenzo Leccese, Angelo Dal Favero, Fracas, Zaccaro, Marconcini, Chiancone e Di Fruscia. Fino alla sconfitta interna con il Siena, 5 dicembre 1982 (con arbitro nel mirino), i granata sono in corsa per la promozione in cadetteria.

giovannone bagni

La squadra crolla e Francisco Ramon Lojacono viene esonerato e la guida della squadra viene assunta da Marino Perani. Anche la società entra in crisi con Troisi, che dopo l’ennesima delusione, si dimette e lascia il posto ad Antonio Scermino. I granata chiudono al settimo posto e mancano per un punto la qualificazione alla Coppa Italia Vip. Da rilevare che Giovannone conta anche una presenza con la nazionale under 21 nel match che vide gli azzurri sconfitti in Jugoslavia con un perentorio 5 a 0. Appese le scarpette al chiodo ha intrapreso la carriera di allenatore guidando Pievese, Cuzzego e Juventus Duomo. Negli anni aveva anche avviato un’attività commerciale aprendo un bar. In queste ore in tanti hanno espresso il proprio cordoglio sulla pagina Facebook del compianto difensore.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *