Laura Ziliani, Mirto Milani confessa l’omicidio: le figlie rompono il silenzio
25 Maggio 2022
buon onomastico Filippo
Buon onomastico Filippo, oggi 26 maggio: immagini di auguri da inviare via social
26 Maggio 2022

Mourinho, record e lacrime di gioia per il trionfo della Roma in Conference League e messaggio alla proprietà

In lacrime per la nuova impresa da Special One. In lacrime per aver scritto la storia della Roma conquistando la Conference League grazie al gol di Zaniolo nella finalissima contro Feyenoord. José Mourinho aveva firmato l’ultima competizione europea con l’Inter, la Champions League, di una squadra italiana 13 anni fa.

Mourinho: ‘Non voglio andare via ma voglio capire come vuole muoversi la proprietà’, eguagliato il Trap

“Con tutto il rispetto per tutte le altre squadre che ho allenato oggi mi sento al 100% tifoso della Roma” – ha spiegato a Tv 8 e Sky al termine della partita visibilmente commosso sottolineando che le sue vittorie arrivano in club dove non si partiva da favoriti. Dal suo Porto, in madre patria, alla Champions nerazzurro passando per il trionfo con il Manchester United. “A differenza di tante voci che girano, non intendo andare via. C’è solo da confrontarsi con la società per capire come muoversi. So di essere di fronte a persone serie e oneste”.

Il portoghese è il secondo allenatore capace di vincere cinque grandi titoli europei dopo Giovanni Trapattoni, con il portoghese che ha trovato il successo in UEFA Europa Conference League, in Champions League (due volte) e in Coppa UEFA/Europa League (due volte).

Mourinho commosso al momento della premiazione
La gioia dello Special One che ha eguagliato il Trap

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.