Morto William Hurt, fu premio Oscar con Il bacio della donna ragno
13 Marzo 2022
San Matilde
Buon onomastico Matilde oggi 14 marzo, immagini da condividere sui social
14 Marzo 2022

Koulibaly risponde ai ‘missili’ veronesi con le coordinate della bellezza di Napoli sulle note di Pino Daniele

Lo striscione esposto a Verona e firmato Curva sud è diventato virale nelle ultime ore, sui social, sui siti e sulle chat dei tifosi del Napoli. Ci sono le bandiere di Russia e Ucraina e poi una serie di numeri che rappresentano le coordinate di Napoli, quasi una sorta di indicazione per “colpire” la città mentre infuria la guerra.

Lo striscione dei tifosi del Verona con le coordinate di Napoli e le bandiere russe e ucraine fa il giro del mondo

 Lo scrittore Maurizio De Giovanni, su Facebook ha sottolineato: “Il raffinato, intelligente e geografico striscione della curva veronese, che dà ai missili russo ucraini la corretta localizzazione dell’obbiettivo. Per chi non lo sapesse, sono le coordinate della mia città. Sempre ammirevolmente pronti a cogliere elementi di stretta attualità per rinnovare la propria profonda idiozia razzista. Solo per farci capire con un plastico esempio a che punto può arrivare l’imbecillità (sub)umana, e come in un cervello troppo angusto possano mescolarsi cose molto serie e fesserie”.

Lo scrittore Maurizio De Giovanni: ‘A che punto può arrivare l’imbecillità subumana’

Il difensore del Napoli Koulibaly ha manifestato il proprio dissenso in maniera altrettanto efficace pubblicando in Stories una foto dell’incantevole paesaggio di Napoli, le coordinate con un cuore azzurro sulle note di Allora sì di Pino Daniele. Il macabro striscione veronese ha fatto il giro del mondo con la notizia che è stata riportata da numerosi organi di informazione. Il leader della retroguardia azzurra è stato tra l’altro oggetto di ripetuti insulti razzisti dai sostenitori veronesi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.