eroina perth italiano
Australia, 49enne italiano sorpreso a Perth con 63 ovuli di eroina nello stomaco: rischia 25 anni di carcere
18 Ottobre 2019
talco johnson ritirato
Talco Johnson ritirato dal commercio, tracce di amianto: 33000 confezioni richiamate negli Stati Uniti
18 Ottobre 2019

Sorgentone, vincitore Italia’s Got Talent, rompe il silenzio sulla lite con il collega: ‘Accoltellamento e fuga? Ma se siamo rimasti amici’

antonio sorgentone

Il musicista Antonio Sorgentone ha chiarito la sua posizione dopo che nelle ultime ore era stata diffusa la notizia di una violenta lite con un collega terminata con accoltellamento e lite. Secondo il quotidiano Libero il vincitore dell’ultima edizione di Italia’s Got Talent avrebbe discusso con Mirko Dettori all’interno di un locale. La discussione sarebbe trascesa al punto che Sorgentone avrebbe ferito l’amico con una coltellata al gluteo. L’episodio si sarebbe verificato nella notte tra il 16 ed il 17 ottobre con Sorgentone che avrebbe mandato un messaggio di scuse a Dettori prima di rendersi irreperibile. Visto il clamore mediatico creatosi l’artista ha rotto il silenzio ed ha riferito che si è trattato di una lite tra amici e che l’episodio è stato notevolmente ingigantito dai media ribadendo le scuse per quanto accaduto.

‘Semplice lite tra amici, l’ho chiamato subito per sincerarmi delle sue condizioni’

“Chi mi conosce sa che non sono un tipo “litigioso”. È stata una semplice lite tra amici durata 2 minuti scarsi, che si è scatenata per futili motivi all’interno di un locale della capitale a tarda notte. Ci tengo a precisare che non c’è stata nessuna fuga da parte sua, ma, come da prassi quando si scatena un parapiglia in un locale, ho ritenuto opportuno allontanarmi per far calmare le acque. Subito dopo l’accaduto, ho anche sentito Mirko per sincerarmi delle condizioni che ha assicurato di non aver riportato gravi danni”.

Sorgentone: ‘Chiedo scusa per l’accaduto ma la notizia è stata gonfiata’

Sorgentone ha riferito che l’amico gli aveva riferito che non avrebbe sporto denuncia. “Mirko mi ha assicurato che da parte sua non c’era nessuna volontà di fare denuncia o sfruttare l’accaduto con i giornali… Per questo sono rimasto stupito per com’è stata gonfiata la notizia con i titoloni sui giornali che gridano addirittura all’accoltellamento o alla fuga. Chiedo scusa a tutti per l’accaduto, e grazie per i tanti messaggi che mi avete mandato diffidando da tali notizie. Consapevole di aver comunque sbagliato ma vi assicuro che la notizia è stata enormemente gonfiata dalle agenzie di stampa, tant’è che io e Mirko siamo rimasti amici”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *