priscilla kelly
Wrestling: Priscilla Kelly abbassa i pantaloncini a Ryan e sorprende tutti (VIDEO)
20 Marzo 2019
incendio autobus san donato
Milano, italo senegalese sequestra e incendia bus: il video choc, bambini terrorizzati
20 Marzo 2019

Neverland demolito dopo le polemiche sul documentario di Michael Jackson? L’indiscrezione

neverland jackson

Il Neverland Ranch di Michael Jackson potrebbe essere demolito. La notizia è stata rilanciata dai media britannici nelle ultime ore ed in particolare dal Daily Star che parla di un oggettiva difficoltà nel vendere il ranch da 2700 ettari situato nella contea di Santa Barbara e che fu la residenza privata della pop star americana deceduta nel 2009.  La vasta proprietà è sul mercato ma, rispetto alla valutazione iniziale di 100 milioni di dollari del 2015,  si la quotazione è scesa a 31 milioni di dollari e secondo Ruban Selvanayagam, co-fondatore di Property Solvers, la struttura potrebbe essere demolita.  

“Dopo queste accuse scioccanti dubito che qualcuno vorrà assicurarsi l’eredità’ di Michael Jackson. Magari qualcuno potrebbe rompere con il passato e cambiar nome a Neverland ma, in ogni modo, credo che l’investimento rischi di essere fallimentare”.

Neverland, crolla la quotazione dopo il documentario su Michael Jackson

In ogni caso Selvanayagam è certo che dopo la diffusione del documentario (in Italia è stato mandato in onda ieri sera mentre in Gran Bretagna e Stati Uniti era già stato trasmesso alcune settimane fa) farà crollare ulteriormente il prezzo. A dieci anni dalla scomparsa di Michael Jackson sono tornate a galla le pesanti accuse di pedofilia avanzate da James Safechuck e Wade Robson con la diffusione del documentario Leaving Neverland.  Quest’ultimi riferirono di essere stati vittime di abusi da parte della pop star quando avevano 10 e 7 anni (nel 2003).

Da rilevare che Jackson finì a processo con ben dieci capi di imputazione e fu successivamente dichiarato non colpevole dei fatti contestati. Il documentario trasmesso questa sera su Nove ha scatenato un ampio dibattito social anche nel Bel Paese con l’hashtag #LeavingNeverland che in pochi istanti è diventato trend topic su Twitter

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *