Nuova Zelanda Luca Traini
Strage Nuova Zelanda, la dedica a Luca Traini, il legale: ‘Si dissocia da ogni accostamento’
15 Marzo 2019
georgina rodriguez
Georgina Rodriguez testimonial di Yamamay: fan in tilt per le foto in lingerie
15 Marzo 2019

Toto Cutugno ai deputati ucraini: ‘Lasciatemi cantare, sono apolitico’

toto cutugno e albano

“Lasciatemi cantare, sono apolitico“, un apolitico “italiano” vero. Toto Cutugno lo afferma con fermezza in un’intervista rilasciata all’Ansa dopo che un gruppo di deputati ucraini ha chiesto al capo dei servizi di sicurezza Vasily Gritsak di vietargli l’ingresso per le sue posizioni filorusse. Uno dei parlamentare ha spiegato che la richiesta è stata avanzata perché l’artista fa parte dell’associazione Amici di Putin: “Ha sostenuto l’annessione della Crimea”. Il cantante aveva già fissato un concerto il 23 marzo a Kiev dove peraltro si è già esibito in altre occasioni. “E’ assurdo, tutto ciò: sono un apolitico. In passato ho cantato per capi di stato come Putin ma questo non significa che sostengo le sue posizioni politiche”. Inoltre Cutugno ha riferito di essere particolarmente legato all’Ucraina. “E’ un paese che amo e che ama da sempre la mia musica. E’ una posizione che non comprendo, non nascondo di essere molto dispiaciuto”. Nel corso di Striscia la notizia è stato mostrato, tra l’altro, un video messaggio di auguri al presidente Putin. C’è da dire che sono diversi gli artisti italiani che hanno conquistato la Russia con la loro musica. Oltre ad Al Bano e Cutugno anche i Ricchi e Poveri e Pupo sono stati protagonisti di numerosi concerti a Mosca.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *