discorso presidente
Discorso fine anno Mattarella: ‘Vaccinarsi è un atto di responsabilità’, no al mandato bis? (VIDEO)
31 Dicembre 2020
Giuliano Giuliani
Uomini e Donne, l’ex cavaliere Giuliano Giuliani piange papà Aldo: ‘Che dolore’
31 Dicembre 2020

Bambina di 4 anni pestata, immersa in uno stagno ghiacciato e uccisa davanti ai genitori in un rituale di esorcismo in Missouri

missouri esorcismo

I genitori di una bambina di 4 anni del Missouri hanno dichiarato di non avere alcun tipo di responsabilità rispetto alla morte della figlia. Sotto inchiesta sono finiti i vicini che avrebbero ucciso la piccola praticando un esorcismo per rimuovere un “demone”

I vicini accusati dell’omicidio della piccola, indagati anche i genitori

Mary S. Mast, 29 anni, e James A. Mast, 28 anni, entrambi di Lincoln, Missouri, sono stati accusati giovedì di reato minorile con conseguente morte e sono finiti in carcere senza possibilità di cauzione. Secondo quanto riferito dai media americani non sono ancora assistiti da un legale. Durante le loro accuse di lunedì il giudice Mark Brandon Pilley ha anche negato la richiesta della coppia di partecipare al funerale della ragazzina. Nel frattempo l’udienza è stata aggiornata al 5 gennaio.

Gli altri figli della coppia, un bimbo di 2 anni e un neonato, sono stati messi in custodia protettiva, ha detto lo sceriffo della contea di Benton, Eric Knox, in un comunicato stampa. La ragazza è stata trovata morta nella casa di famiglia il 20 dicembre. Knox ha detto che la ragazzina è stata stata duramente picchiata e immersa in uno stagno ghiacciato come parte in quello che sembrava essere un “episodio di tipo religioso”.

Funerali vietati ai genitori della bimba, in custodia gli altri due figli

I vicini Ethan Mast, 35 anni, e Kourtney Aumen, 21 anni, sono stati accusati la scorsa settimana di omicidio di secondo grado e altri reati. Entrambi sono incarcerati senza vincolo. Si ritiene che Ethan Mast non abbia vincoli di parentela con James e Mary Mast, ha detto Knox. Entrambe le famiglie frequentano la stessa chiesa, ma Knox ha precisato che le azioni che coinvolgono la vittima non hanno nessuna relazione con la parrocchia.

Non ci sarebbe una setta dietro il rituale di esorcismo che ha determinato il decesso della bimba

L’indagine svolta finora indica che si tratta di un incidente isolato e non delle azioni di una setta” – ha scritto Knox in un comunicato stampa sulla pagina Facebook del dipartimento. Una dichiarazione di probabile causa dal Sgt della contea di Benton. Chris Wilson ha affermato che la bambina era già morta e aveva “gravi lividi viola” sul suo corpo, insieme a vesciche rotte, quando è stato chiamato a casa.

‘Mi hanno detto mia moglie aveva un demone dentro e che saremmo stati picchiati o uccisi’

James Mast ha detto agli investigatori che lui e sua moglie hanno osservato il pestaggio della figlia, ma gli è stato detto che sarebbero stati picchiati o uccisi se avessero tentato di intervenire. Inoltre l’uomo ha riferito che gli era stato detto che (sua moglie) aveva un ‘Demone’ dentro di lei e che i suoi figli sarebbero finiti proprio come lei se non fosse stato curato “.

Picchiata con una cinta e immersa in uno stagno ghiacciato

Ethan Mast ha detto agli investigatori che lui e Aumen hanno usato una cintura di cuoio per picchiare la ragazza il 19 dicembre. È stata poi portata in uno stagno dietro casa dove è stata “immersa” nell’acqua ghiacciata. Ethan Mast ha detto che tutti sono poi tornati a casa delle vittime. 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *