Chi l’ha visto, Viktoria è riuscita a fuggire dalla guerra con la madre: ‘Sta rientrando ad Eboli’
21 Marzo 2022
Incidente Andre Onana, schianto e auto distrutta per il futuro portiere dell’Inter
22 Marzo 2022

Bimba di 1 anno aggredita e uccisa da bull terrier nel Regno Unito: ‘In famiglia da una settimana’

Una bimba di appena un anno è stata aggredita e uccisa da un “bull terrier” che era entrato a far parte della famiglia da appena una settimana. Bella-Rae Birch è stata sbranata dal cane nella loro casa di St Helens, nel Merseyside, in Inghilterra, ed è deceduta in ospedale per le orribili ferite.

La bambina è stata assalita dal cane nell’abitazione di St Helens

La tragedia si è verificata nel pomeriggio di lunedì 21 marzo quando l’animale si è avventato ferocemente sulla piccola di 17 mesi. I servizi di emergenza, attivati intorno alle 16, sono arrivati tempestivamente sul posto ed hanno trasportato in ospedale Bella in fin di vita. Poco dopo il ricovero i genitori hanno ricevuto la devastante notizia della morte. Il cane è stato sequestrato dalla polizia e successivamente soppresso.

Nel frattempo sono state avviate indagini per risalire al precedente proprietario del bull terrier per comprendere se si trattasse di una razza illegale ai sensi del Dangerous Dogs Act (1991) del Regno Unito.

L’animale è stato sequestrato e soppresso: aperta un’inchiesta

“Erano devastati e inconsolabili. È una cosa così terribile che succeda” – ha detto Linda-Birchall, 61 anni, vicina dei genitori della bimba di un anno. “Non saprei dire che razza fosse, ma da dietro sembrava uno Staffordshire bull terrier o un pitbull” – ha riferito un’altra residente che ha visto l’animale mentre veniva portato via.

“Era una bambina bellissima” – ha sottolineato la donna. “La bambina giocava a calcio per strada, non posso credere che non la vedrò più” – ha aggiunto un vicino, incredulo per l’accaduto.

La piccola Bella-Rae Birch

‘La famiglia aveva acquistato il bull terrier la settimana scorsa’

“I genitori della bambina sono assolutamente devastati e i nostri specialisti stanno fornendo loro supporto in questo momento orribile. Siamo nelle primissime fasi delle indagini su questo tragico incidente, possiamo confermare che il cane è stato acquistato dalla famiglia solo una settimana fa e gli agenti stanno lavorando per identificare i precedenti proprietari del cane in questione e stabilirne la storia” – ha dichiarato l’ispettore investigativo Lisa Milligan. Bella-Rae Birch aveva spento la sua prima candelina lo scorso ottobre.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.