Giulia Stabile
Amici 2021, tutte le percentuali del televoto ma non mancano le polemiche
16 Maggio 2021
Filippo Viscido
Filippo Viscido, l’ex calciatore dell’Avellino ritrovato morto nel garage della sua abitazione: Battipaglia sotto choc per Pippo
17 Maggio 2021

Buon onomastico Pasquale oggi 17 maggio, immagini di auguri da condividere sui social

San Pasquale

Oggi, 17 maggio, si festeggia San Pasquale Baylón, originario di Torrehermosa e co-patrono di Napoli, santo protettore delle donne, dei pastori e dei cuochi. Religioso e mistico di origini spagnole, faceva parte dell’Ordine dei Frati Minori Alcantarini. È morto all’età di 52 anni il 17 maggio 1592 e fu proclamato Santo da Papa Alessandro VIII nel 1690. Per un’incredibile coincidenza è nato e morto nel giorno giorno di Pentecoste.

Pasquale Baylón, la vocazione in tenera età: entrò a far parte l’Ordine dei Frati Minori Alcantarini

Manifestò fin da piccolo la sua vocazione spirituale trascorrendo le lunghe ore del pascolo del gregge in meditazione e preghiera. Imparò a leggere da autodidatta esercitandosi sui libri di preghiere. Chiese l’ammissione al noviziato a 18 anni presso il convento di Santa Maria di Loreto della congregazione dei Frati minori aderenti alla riforma di San Pietro d’Alcantara. Pasquale fu ammesso soltanto due anni dopo.

Morì all’età di 52 anni dopo essersi sottoposto a mortificazioni corporali

L’eucaristia fu il centro della sua vita spirituale. Pur essendo illetterato, seppe difendere coraggiosamente la sua fede, soprattutto riguardo l’eucaristia, rischiando anche la vita durante un difficile viaggio che, nel 1576, fu incaricato di compiere fino a Parigi. Al rientro dal viaggio scrisse una raccolta di sentenze per comprovare la reale presenza di Gesù nell’eucarestia ed il potere divino trasmesso dal Papa. Si sottoponeva a frequenti mortificazioni corporali che lo portarono alla morte all’età di 52 anni.

Le spoglie profanate a Villarreal, santo protettore di cuochi e pasticcieri per aver inventato lo zabaione

Le sue spoglie, che si veneravano a Villarreal, furono profanate e disperse durante la guerra civile spagnola (1936-39); in parte furono successivamente recuperate nel 1952. Attualmente sono principalmente conservate presso il santuario dedicato al santo a Villarreal. Proclamato santo protettore di cuochi e pasticcieri perché ritenuto l’inventore dello zabaione. In Italia il suo culto è diffusissimo nel centro sud. San Pasquale è raffigurato spesso nell’atto di adorare l’ostensorio e con accanto un gregge.

Significato del nome. Di origini marcatamente cristiane, deriva dal latino Paschalis, che significa “di Pasqua“, “pertinente alla Pasqua“, “consacrato alla Pasqua“.

Buon onomastico Pasquale, Pasqualina: immagini da inoltrare su WhatsApp

Oggi 17 maggio in occasione della ricorrenza di San Pasquale in tanti cercheranno di sorprendere i propri cari, gli amici e i colleghi di lavoro con messaggi originali, significativi o divertenti per augurare buon onomastico Pasquale, Pasqualina, Lina, Lino e Pasquina.

Di seguito riportiamo alcune gif immagini di auguri di buon onomastico da inviare oggi 17 maggio su WhatsApp a tutti coloro che sono stati battezzati con il nome di Pasquale.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *