Perché scegliere di imparare le lingue online?
7 Giugno 2022
Isola dei Famosi, Beatrice Marchetti si è sposata: solo un’ex naufraga alle nozze
7 Giugno 2022

Castel Volturno, si tuffa in mare per salvare 2 bimbi: accusa malore e muore gestore di un lido

Non ha esitato a tuffarsi in mare per salvare due bambini che non riuscivano a tornare a riva a causa della forte corrente. Rahhal Amarri, gestore del Lido dei Gabbiani di Castel Volturno, in provincia di Caserta, è morto da eroe. Il 42enne marocchino ha accusato un malore dopo aver salvato uno dei ragazzini riportandolo a riva.

Il 42enne Rahhal Amarri ha accusato un malore dopo aver salvato il primo bambino

Quando ha tentato di raggiungere l’altro ha avvertito un malore che è risultato fatale. Il bimbo è stato tratto in salvo da un pescatore che è riuscito a farlo salire sulla sua piccola imbarcazione evitando il peggio. Nel frattempo il bagnino del lido ha raggiunto il gestore dello stabilimento con un pattino di salvataggio ma per Rahhal Amarri ormai non c’era più nulla da fare.

Gli operatori del 118 hanno accertato il decesso del 42enne mentre gli uomini della Capitaneria di Porto hanno effettuato i rilievi del caso ed ascoltato alcune persone che hanno assistito all’accaduto. I due bambini tratti in salvo si sono dileguati nel caos generale.

Rahhal Amarri

Il gestore del Lido dei Gabbiani lascia moglie e due figli, il presidente della Camera: ‘Gesto di eroismo’

Rahhal Amarri lascia moglie e due figli. La salma è stata trasportata presso l’Istituto di Medicina Legale di Caserta a disposizione dell’autorità giudiziaria. “Un gesto di eroismo e di enorme altruismo. Un gesto che non possiamo dimenticare. Alla sua famiglia e ai suoi cari va la mia piena vicinanza” – ha scritto sulla pagina Facebook Roberto Fico, presidente della Camera.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.