cosimo de feo
Cosimo De Feo, la Calabria premia l’allenatore salernitano dopo i successi col Corigliano
16 Luglio 2019
buon onomastico carmine carmela
16 luglio: buon onomastico Carmine, Carmela, Carmelo, Carmen, frasi d’auguri da inviare via WhatsApp e social
16 Luglio 2019

Croazia, terribile incendio al Festival di Fresh Island: turisti in fuga dall’inferno di Pag (VIDEO)

Croazia incendio Fresh Island festival

Migliaia di persone sono state evacuate da un festival hip-hop dopo che un incendio ha inghiottito una foresta vicina. L’episodio si è verificato sull’isola di Pag in Croazia dove si stava svolgendo l’atteso Festival di Fresh Island sulla spiaggia di Zrće. Tanti i turisti che avevano preso d’assalto per l’evento musicale con larga maggioranza di origine britannica. In pochi istanti la lingua di fuoco si è estesa pericolosamente verso la spiaggia provocando un fuggi fuggi generale. Qualcuno è riuscito anche a riprendere le immagini del terribile incendio. “Oh mio Dio, è il caos” – si sente urlare da uno dei video pubblicati sui social.

Festival di Fresh Island: notte di terrore al festival hip-hop, evacuato il nightclub Papaya

A scopo precauzionale è stato immediatamente evacuato il nightclub Papaya, uno dei tre locali coinvolti nell’organizzazione del prestigioso festival.  In un altro video si sente lo speaker che invita i presenti a non andare nel panico: “Lasciate il club lentamente, non c’è bisogno di farsi prendere dal panico, tutto è sotto controllo”. Jess Storey, che era al nightclub Papaya con i suoi amici, ha riferito al Mirror Online: “Le fiamme a volte raddoppiavano l’altezza degli alberi e anche la nuvola di fumo cresceva molto rapidamente. Abbiamo preso la decisione di andarsene immediatamente per il timore che si potesse scatenare una situazione di caos”.  Al momento non si hanno notizie di italiani presenti all’evento sull’isola di Pag in Croazia.

1 Comment

  1. David Riboldi ha detto:

    Ragazzi lì c’era anche il gruppo errezeta con tutti i ragazzi italiani, quindi c’erano italiani

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *