Maria S Uomini e Donne
Uomini e Donne in lutto, addio a Maria S: ‘Il tuo sorriso era la tua grande forza’, aveva contratto il Covid (VIDEO)
25 Novembre 2020
Mikela Miki
Mikela Miki: ‘Chatto con Neymar’, la rivelazione dell’influencer marchigiana a Meet&Great
25 Novembre 2020

Femminicidio nel padovano, accoltella e uccide la moglie 30enne nel giorno in cui il mondo scende in piazza contro la violenza sulle donne

Cadoneghe

Ha colpito a morte la moglie nel giorno dedicato alla lotta contro la violenza sulle donne. Il femminicidio si è consumato tra le mura domestiche nella notte tra il 24 ed il 25 novembre a Cadoneghe, in provincia di Padova.

Il 39enne magazziniere marocchino ha chiamato i carabinieri e confessato l’omicidio

Un trentanovenne di origini marocchini ha agguantato un coltello da cucina e si è avventato contro la moglie. Quando ha compreso che per la consorte non c’era nulla da fare J. A. ha chiamato i carabinieri confessando il delitto. L’uomo lavorava nel padovano come magazzinere. Al momento le forze dell’ordine non hanno fornito ulteriori dettagli su quanto accaduto nell’abitazione di Cadoneghe prima che il trentanovenne si avventasse sulla moglie, la trentenne connazionale A. A.

Cadoneghe: l’uomo avrebbe colpito la moglie al petto, i tre figli affidati ad un’amica della moglie

Da una prima ricostruzione sembra che l’uomo, al culmine di una lite per gelosia, abbia sferrato un fendente al petto della giovane che aveva sposato. Gli uomini dell’Arma hanno ritrovato il corpo della donna, ormai privo di vita, riverso sul letto. I tre figli della coppia sono stati affidati all’amica della madre. Secondo quanto riferito da Il Gazzettino la trentenne in passato aveva più volte parlato del comportamento violento del marito.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *