Deborah Samuel lapidata, frustata e messa al rogo in Nigeria: ‘Blasfema con Maometto’
14 Maggio 2022
Empoli-Salernitana 1-1, pagelle e highlights: Verdi non si accende, Perotti si fa ipnotizzare
14 Maggio 2022

Incidente mortale, papà 35enne percorre 27 chilometri contromano e si schianta sulla Firenze-Pisa-Livorno

Ha percorso 27 chilometri della Firenze-Pisa-Livorno contromano prima di schiantarsi contro un camion e un’auto con a bordo quattro ragazzi che rientravano a casa dalla discoteca alle 3:40 del 14 maggio.

Jacopo Varriale, 35 anni e padre di un figlio, ha perso la vita nel drammatico incidente stradale in cui sono rimasti feriti quattro giovani, tra i 23 e i 26 anni, rimasti gravemente feriti ed estratti dall’abitacolo di un Volkswagen T-Roc soltanto grazie all’intervento dei Vigili del fuoco.

Il Suv di Jacopo Varriale si è scontrato contro un’auto e un camion all’altezza dell’Interporto di Guasticce

Anche la vittima è rimasta incastrata tra le lamiere del Suv con il quale si è scontrato violentemente. Sull’auto del trentacinquenne il sediolino del figlio di un anno. Il trentacinquenne era originario di San Miniato, in provincia di Pisa, ma residente a Santa Maria a Monte. Sconvolta la giovane moglie. Prima dell’incidente mortale si era recato a cena con gli amici, poi l’errore fatale e l’impatto mortale all’altezza dell‘Interporto di Guasticce (Collesalvetti).

Nonostante l’orario in tanti hanno segnalato alla Polizia il Suv contromano con la stradale che è intervenuta celermente senza però riuscire ad evitare la tragedia. Secondo una prima ricostruzione l’uomo viaggiava a 160 chilometri all’ora ed ha impiegato dieci minuti per percorrere la tratta Montopoli-Interporto est.

Il disperato tentativo di fermare l’auto della Polizia stradale

“Un ragazzo determinato, mite e di grande talento che in poco tempo è diventato una colonna portante del gruppo Master. La sua scomparsa ci lascia un grande dolore ed un senso di vuoto e di impotenza rispetto ad un destino, che ci appare estremamente ingiusto” – il ricordo dell’Asd Dimensione Nuoto Pontedera.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.