Pasquetta
Buona Pasquetta oggi 5 aprile, immagini divertenti da condividere sui social
5 Aprile 2021
Uomini e Donne, nuovo dramma: l’ex dama Vittoria Erica Hauser muore nel sonno
5 Aprile 2021

Tragico incidente San Vittore, la comunità di Mignano piange 4 vittime: il video della diretta Instagram al vaglio degli inquirenti

La comunità di Mignano Monte Lungo in provincia di Caserta, si è stretta attorno alle famiglie delle vittime decedute nel terribile incidente stradale sulla Casilina, all’altezza di San Vittore, nella serata di sabato 3 aprile (intorno alle 20:30). Carlo Romanelli, 18 anni, Matteo Simone, 19 anni e Luigi Franzese, 20 anni, viaggiavano a bordo di un’Alfa Mito che, per cause in corso d’accertamento, si è scontrata con la Fiat Idea di Claudio Amato.

Il terribile scontro sulla Casilina, in diretta Ig il giovane sul sedile posteriore

I tre giovani sono morti sul colpo mentre il 52enne è deceduto al pronto soccorso di Cassino dopo una disperata corsa nel tentativo di salvargli la vita. Franzese, posizionato nel sedile posteriore, era in diretta su Instagram quando si è verificato il terribile impatto. Gli amici che seguivano il live si sono resi subito conto della gravità dell’accaduto ed hanno raggiunto rapidamente il luogo dell’incidente con i familiari.

Il 52enne Claudio Amato lavorava come operaio, era uscito per acquistare delle pizze

Il filmato di 15 secondi è ora al vaglio degli inquirenti. Stando ad una prima ricostruizione una delle due vetture avrebbe invaso la corsia opposta prima del terribile impatto. Claudio Amato, residente nella frazione Campo Zillone di Mignano Monte Lungo, lavorava come operaio in una fabbrica di Rocca d’Evandro e come riportato da CasertaNews era uscito per acquistare le pizze e stava rientrando a casa. Luigi Franzese e Matteo Simone si erano diplomati l’anno scorso all’Itis di Cassino mentre Carlo Romanelli era all’ultimo anno del liceo classico Carducci di Cassino.

Luigi e Matteo si erano diplomati l’anno scorso, Carlo doveva sostenere l’esame a giugno

Costernato il sindaco di Mignano Antonio Verdone: “La città sta piangendo da quando si è diffusa la notizia”. “Erano ragazzi d’oro” – ha affermato il vice sindaco Vincenzo Teoli al Casertace. Il vescovo di Teano, Giacomo Cirulli, ha manifestato l’intenzione di contattare i parenti delle vittime. “Sono in contatto con il parroco di Mignano Monte Lungo, desidero contattare le famiglie“.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *