Buon onomastico Giorgio oggi 23 aprile, immagini di auguri da condividere
23 Aprile 2021
Aurora Tropea
Uomini e Donne, Aurora Tropea derubata e sconvolta: ‘Violentata la mia privacy’
23 Aprile 2021

Sorpreso due volte con le lucciole a 85 anni sul litorale di Eboli, si difende dopo la multa: ‘Gli effetti del vaccino’

litorale Eboli

Arzillo e su di giri per “colpa del vaccino“. Si è difeso così un anziano che ieri mattina, 22 aprile, è partito di buon ora dalla Penisola sorrentina a bordo di un camper in direzione litoranea di Eboli per trascorrere una mattinata vivace. L’ottantacinquenne è stato sanzionato di 500 euro nel giro di un’ora e mezzo per essere stato sorpreso con alcune lucciole.

L’anziano era partito con un camper dalla penisola sorrentina

L’anziano aveva raggiunto una zona del litorale salernitano solitamente frequentata da chi pratica il mestiere più vecchio del mondo. Una pattuglia della polizia municipale di Eboli, diretta dal comandante Sigismondo Lettieri, ha notato il camper fermo in una zona del litorale dove in genere le prostitute si appartano con i loro clienti. L’uomo stava per rimettersi alla guida quando si sono avvicinati gli agenti che hanno scoperto che sul mezzo erano presenti anche due lucciole. Inevitabile la multa.

L’85enne fermato due volte in un’ora e mezzo, multa di 1000 euro: ‘Su di giri per colpa del vaccino’

A distanza di un’ora e mezza la pattuglia ha notato un camper simile a quello dell’ottantacinquenne fermo nei pressi del ponte del fiume Sele. In effetti si trattava ancora dell’arzillo vecchietto che si stava intrattenendo con un’altra prostituta. A questo punto l’uomo ha provato a giustificarsi affermando che aveva fatto da poco il vaccino e che l’inoculazione gli aveva provocato una particolare eccitazione. Scusa che ha strappato il sorriso degli increduli agenti ma non ha evitato la seconda sanzione per un totale di mille euro.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *