erika francesca
GF 16, notte folle: gavettone a Lemme e bacio saffico tra Erica e Francesca (VIDEO)
26 Aprile 2019
manduria taranto
Taranto, folle baby gang: picchiano a morte un anziano: i video choc diffusi su WhatsApp
26 Aprile 2019

Luigi Di Maio e Matteo Salvini, il significato di un defollow nella politica 2.0

di maio e salvini

Un defollow di questi tempi può essere più significativo di qualsiasi dichiarazione o atto ufficiale. Può essere il segnale della fine di una storia d’amore o di un rapporto d’amicizia, l’epilogo di un rapporto professionale manca di equilibri che mutano in ambito politico. Un defollow, di questi tempi, può essere anche il preludio di una crisi  di governo.Come evidenziato da Il Messaggero Luigi Di Maio e Matteo Salvini non si seguono più su Instagram e non certo per questioni legate ai recenti fidanzamenti. Quel segui rimosso, probabilmente, rappresenta la perfetta sintesi dell’attuale rapporto tra il leader del Movimento 5 Stelle e il partner leghista di Governo. Le polemiche per il salva Roma e la questione Siri hanno creato una crepa che potrebbe trasformarsi in una voragine grande come quelle che mandano in tilt il traffico della Capitale.

Salvini e Di Maio, dallo scambio di like al defollow

E pensare che subito dopo la firma del contratto di governo Di Maio e Salvini si scambiavano anche like di apprezzamento sui social network. Questo accadeva più o meno un anno fa… Ora, invece, il defollow che nel linguaggio della politica 2.0 può significare tanto. Curiosando sui rispettivi profili va precisato  Matteo Salvini che segue 47 profili, tra questi Barbara D’Urso, Valeria Marini, Eros Ramazzotti, il premier Conte, Vasco Rossi, Federica Pellegrini, Mauro Corona, il Milanese Imbruttito tra gli altri. Dall’altra parte Luigi Di Maio arriva a 139 profili seguiti e, oltre a numerosi esponenti del Movimento 5 Stelle, spiccano il follow per Fedez, per il filosofo Diego Fusaro, per la Ferrari, per la Lamborghini e per i comici campani The Jackal.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *