buon onomastico Giulia
Buon onomastico Giulia oggi 22 maggio: immagini di auguri da condividere sui social
22 Maggio 2021
scuola media ripa
DDL Zan, frase choc di un insegnante durante il confronto con gli studenti in una scuola media di Eboli: ‘Gay malati’
22 Maggio 2021

Milano, stordisce e abusa di una studentessa con caffé corretto al Bromazepam: arrestato l’imprenditore Di Fazio

Di Fazio

L’imprenditore del settore farmaceutico Antonio Di Fazio è stato arrestato a Milano con l’accusa di violenza sessuale aggravata, sequestro di persona e lesioni personali aggravate nei confronti di una 21enne studentessa universitaria. Come riferito dall’Ansa le manette sono scattate dopo la denuncia della giovane ed una complessa attività investigativa che ha permesso agli inquirenti di scoprire che l’uomo aveva stordito e addormentato la vittima con un caffé corretto al Bromazepam.

La 21enne ha perso i sensi dopo il caffé e si è risvegliata davanti alla sua abitazione

I fatti risalgono al 26 marzo quando la studentessa si era recata dal 50enne, manager di un’azienda farmaceutica milanese, per un incontro di lavoro finalizzato ad uno stage formativo presso l’azienda. Ai carabinieri di Milano Porta Monforte la ragazza ha raccontato di aver perso i sensi dopo aver bevuto il caffè e di essersi risvegliata nei pressi della sua abitazione con i vestiti indossati la sera precedente. Gli uomini dell’Arma hanno perquisito l’abitazione dell’imprenditore ed hanno rinvenuto, nascoste in una nicchia in cucina, due confezioni del medicinale Bromazepam, un ansiolitico della famiglia delle benzodiazepine.

Abusi e foto senza veli

In seguito ad ulteriori indagini è emerso che l’uomo aveva mischiato il caffé con un’elevata dose del medicinale e del succo d’arancia in modo di privare la ragazza della sua libertà personale trattenendola presso la sua abitazione contro la sua volontà fino ad abusarne ed a fotografarla senza veli. Preoccupato dagli sviluppi delle indagini il cinquantenne ha cercato di crearsi un alibi, anche attraverso testimonianze di familiari, riferendo di essere sotto ricatto della studentessa e dei familiari.

Ritrovato il medicinale nell’abitazione dell’imprenditore, il tentativo di crearsi un alibi

Espediente che non è stato sufficiente ad evitare l’arresto che è stato eseguito ieri, venerdì 21 maggio, dal  Nucleo Operativo della Compagnia Milano Porta Monforte dei carabinieri su disposizione del Gip del Tribunale di Milano. L’inchiesta è stata coordinata coordinate dal Dipartimento Tutela della famiglia, dei minori e di altri soggetti deboli della Procura della Repubblica di Milano. Le prove sarebbero emerse dopo i riscontri sul telefonino dell’uomo dove sono stati individuati una serie di video che l’avrebbero incastrato. Gli inquirenti stanno verificando se si tratta di un singolo episodio o se ci siano altre donne al quale è stato servito il caffé corretto al Bromazepam.

Chi è Antonio Di Fazio

Chi è Antonio Di Fazio? Il proprietario e fondatore della Global Farma è originario di Cuggiono. L’azienda farmaceutica aveva ricevuto di recente un importante appalto dalla Regione Lombardia per la fornitura di dispositivi di protezione anti Covid. Persona facoltosa ma che, secondo gli inquirenti, millantava di essere agente segreto, con tesserino del Ministero dell’Interno e lampeggiante blu in macchina, ed aveva raccontato di essere Alto commissario per l’emergenza Covid.

Bromazepam

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *