kicca martini
Kicca Martini no party: ‘I locali ci pagano 4 soldi e se non riaprono mi fa piacere, sono senza un euro riprendo gli incontri’
29 Aprile 2020
sindrome di kawasaky
Sindrome di Kawasaki e Covid 19: bambini a rischio, l’allarme dei medici inglesi
29 Aprile 2020

Regno Unito, 4419 morti in 24 ore: il segretario degli esteri spiega cosa è successo

raab

Il dato dei morti in Gran Bretagna sale di 4419 in sole 24 ore. Non è un errore di comunicazione ma c’è una spiegazione. Il bilancio dei decessi del coronavirus del Regno Unito sale così a 26.097 morti.

I morti in Gran Bretagna salgono a 26097

È un aumento di 4.419 rispetto al conteggio di ieri perché ora include, per la prima volta dall’inizio della crisi, anche i dati dei morti negli ospedali, nelle case di cura, nelle case di riposo oltre che delle persone che sarebbero decedute in casa.

Dati aggiornati con i decessi nelle case di riposo

Parlando nel briefing di oggi 29 aprile quotidiano sulla pandemia da coronavirus, il segretario agli Esteri Dominic Raab ha confermato che 765 dei nuovi decessi sono stati registrati nelle ultime 24 ore ed ha aggiunto che il nuovo conteggio complessivo include ulteriori 3.811 morti retrodatati all’inizio dell’epidemia.

‘Nessun improvviso aumento dei morti in Gran Bretagna’

Fino ad ora, le cifre riportate quotidianamente hanno incluso solo il numero di persone che sono morte negli ospedali. Raab ha affermato che il totale aggiornato di oggi non “rappresenta un improvviso aumento delle morti, ma ci aiuta invece a misurare il nostro bilancio rispetto al conteggio degli altri paesi”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *