Fabiola Morabito
Alberto Genovese, il regista Gobbi realizza un film su Terrazza Sentimento: Fabiola Morabito interpreterà Sarah Borruso
17 Giugno 2021
Lukaku
Christian Eriksen, omaggio emozionante al 10′ di Danimarca-Belgio: Lukaku commosso (VIDEO)
17 Giugno 2021

Omicidio Castelnuovo, Alessandra Piga uccisa dall’ex per i 200 euro del mantenimento

Alessandra Piga

L’ha uccisa perché gli aveva chiesto i soldi per acquistare i pannolini e il latte al figlio. Questo è quanto emerso dall’interrogatorio in carcere di Yassine Eroum, il 29enne marocchino che ha accoltellato e ucciso l’ex compagna Alessandra Piga.

Omicidio Alessandra Piga, Yassine Eroum interrogato in carcere

La venticinquenne originaria di Maracalagonis (provincia di Cagliari), ma da tempo residente a Castelnuovo di Magra, nello spezzino, si era recata nell’abitazione dell’uomo la mattina del 12 giugno in compagnia dell’amica che la ospitava e della nuova compagna di Yassine.

Aveva portato anche il bambino per dare al padre l’occasione di rivederlo. Una volta in casa, però sarebbe scoppiata la lite dopo la richiesta di Alessandra dei soldi per il mantenimento del piccolo (circa 200 euro).

L’accoltellamento dopo la violenta lite per i soldi del mantenimento del bambino

Il ventinovenne ha rispedito al mittente la richiesta con l’ex che è tornata a fargli visita nel pomeriggio in compagnia dell’amica. Tra i due è scoppiata una violenta lite nel corso della quale Eroum ha afferrato un coltello ed ha ucciso Alesssandra Piga. Dopo l’omicidio l’uomo avrebbe tentato di togliersi la vita. “Ho perso la testa” – avrebbe detto agli inquirenti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *