insigne
Champions League, Napoli monstre a Parigi: l’impresa sfuma al 93′
25 Ottobre 2018
Ilary-Blasi-e-Fabrizio-Corona
Fabrizio Corona, boom su Ig dopo lo scontro con la Blasi: ‘Caciottara mi hai fatto arrivare a un milione, la D’Urso non mi avrebbe spento’ (VIDEO)
26 Ottobre 2018

Omicidio Desirée: fermati due senegalesi nella notte

Omicidio-Desirée

La svolta nel cuore della notte dopo una giornata di ricerche ed interrogatori fiume. Ci sono due fermati per la morte di Desirée Mariottini. Si tratta di due uomini di origine senegalese, sprovvisti di documenti in regola, Mamadou Gara di 26 anni e Brian Minteh di 43 anni. Entrambi sono ritenuti responsabili, in concorso con altre persone, di violenza sessuale di gruppo, cessione di stupefacenti e omicidio volontario. Il blitz è scattato nella notte ed è stato portato termine dagli agenti della squadra mobile di Roma della Polizia di Stato.  Gli investigatori stanno cercando almeno altri due individui. Secondo la ricostruzione delle forze dell’ordine Desirée sarebbe stata drogata e stuprata.  La sedicenne sarebbe rimasta incosciente per ore a causa di un mix micidiale di droghe e poi abusata più volte da più persone. Secondo i primi riscontri degli inquirenti la giovane avrebbe assunto droga già nel pomeriggio del 18 e avrebbe perso coscienza per poi morire nella notte. In quel lasso di tempo, mentre dallo stato di incoscienza si passava alla morte, si sarebbero consumati gli abusi.

Omicidio Desirée: si cercano altre due persone

Ieri anche il ministro dell’Interno Matteo Salvini si è recato sul luogo della tragedia. Il vice premier è stato contestato al suo arrivo a San Lorenzo al coro di “sciacallo, sciacallo”  davanti allo stabile abbandonato di San Lorenzo dove è stata ritrovata Desirée Mariottini. Il ministro ha rinunciato ad entrare nello stabile. Davanti all’ingresso è stato accolto da contestatori con striscioni e cori. Per lui anche applausi “Se il buon Dio lo permette io torno, e da ministro tornerò con la ruspa. Ci sono cento palazzine a Roma in queste condizioni con delinquenti che difendono le occupazioni abusive e lo spaccio”.  Subito dopo il fermo dei due cittadini senegalesi Matteo Salvini ha manifestato che ha elogiato le forze dell’ordine per il blitz di questa notte.

Omicidio Desirée: il tweet di Matteo Salvini

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *