jallow
Salernitana, Jallow trascina il Gambia in Coppa d’Africa: gol e festa su Instagram (VIDEO)
18 Novembre 2018
isoardi
Matteo Salvini ed Elisa Isoardi insieme alla cena di gala: ritorno di fiamma?
20 Novembre 2018

Pompei, scoperto dipinto di Leda a luci rosse

dipinto pompei

Gli archeologi di Pompei hanno trovato tra gli scavi un affresco romano a luci rosse raffigurante Leda e il cigno – un mito greco che ha ispirato gli artisti per secoli. Si ritiene che l’ultima scoperta abbia decorato una camera da letto in una casa benestante vicino all’antico centro città. Pompei fu sepolta sotto la cenere vulcanica quando il Vesuvio eruttò nel I secolo d.C. La nuova scoperta si trova in Via del Vesuvio, nell’area Regio V del sito. Nel mito, il dio Zeus si trasformò in un cigno e violentò Leda, la regina di Sparta. Quell’evento ebbe conseguenze enormi, secondo la mitologia classica: il rapporto di Leda con il cigno e poi con il marito, il re Tindaro, sfociò in due uova, dalle quali partirono Helen, Clitennestra e i gemelli Castore e Polluce.

La seduzione del cigno di Leda fu un potente soggetto per artisti nel Rinascimento italiano nel XVI secolo: ispirò dipinti di Leonardo da Vinci, Michelangelo e Tintoretto e molte altre opere d’arte.

Leda e il cigno, l’affresco ritrovato tra gli scavi

Mancano le opere originali di Leonardo e Michelangelo, ma le copie sono esposte nelle gallerie. Leda and the Swan è anche un poema classico di William Butler Yeats, una figura importante nella letteratura del XX secolo. Recentemente un affresco erotico raffigurante Priapo – un dio della fertilità romana – è stato dissotterrato nei pressi dell’affresco di Leda. Viene mostrato mentre soppesa il suo pene su un paio di scaglie. Ma l’opera è in condizioni peggiori rispetto all’affresco di Leda.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *