distanziamento sociale
Sodar, come funziona lo strumento Google in realtà aumentata per mantenere le distanze
31 Maggio 2020
Il sindaco di Salerno non fa… Festa: ‘Stento a credere che non si sia dimesso’
31 Maggio 2020

Morte Floyd, Usa sotto assedio: coprifuoco in 25 città e raffica di arresti, un morto a Indianapolis (VIDEO)

usa proteste

Le proteste per la morte George Floyd si sono estese in tutti gli Stati Uniti costringendo a mobilitare l’esercito mentre diversi stati hanno deciso di attuare il coprifuoco in una situazioni di forte tensione per l’emergenza Covid 19.

Almeno 25 le città, in 16 stati degli Usa, hanno adottato questa misura. La Guardia Nazionale è stata inoltre attivata in almeno dodici stati e nel Distretto di Columbia.

Scontri ad Indianapolis, un morto e tre feriti

Almeno tre persone sono state ferite a colpi d’arma da fuoco e una morta tra le proteste nel centro di Indianapolis sabato sera, ha dichiarato il capo della polizia di Indianapolis Randal Taylor in conferenza stampa.

Tampa, atti vandalici e saccheggi

La polizia di Tampa, in Florida, ha arrestato numerosi manifestanti per saccheggi, atti vandalici e lancio di pietre e fuochi d’artificio contro la polizia. La folla si è radunata fuori dall’ufficio del distretto di polizia di Tampa 2, dove alcuni hanno frantumato il parabrezza posteriore di un veicolo delle forze dell’ordine. La polizia ha dichiarato di aver fatto diversi arresti e stanno monitorando le proteste.

Minneapolis: 36 arresti, oggetti contro gli agenti

Un folto gruppo di manifestanti hanno lanciato oggetti contro gli agenti di Minneapolis, secondo un tweet del dipartimento. Il governatore del Minnesota Tim Walz ha riferito che la maggior parte dei manifestanti arrestati (36) non erano residenti Minneapolis ed ha cercato di sfruttare il caos. In molti non risiedono neanche nel Minnesota.

Guardia nazionale schierata in Georgia ed a Los Angeles

Il governatore della Georgia Brian Kemp ha firmato un ordine esecutivo sabato sera che autorizza l’attivazione della Guardia Nazionale in tutto lo stato. Il sindaco di Los Angeles Eric Garcetti ha dichiarato alla CNN che i membri della Guardia Nazionale della California vengono schierati in città durante la notte per sostenere le forze dell’ordine.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *