mengoni
Marco Mengoni stalkerato da due professori ma è uno scherzo de Le Iene, la reazione (VIDEO)
14 Aprile 2019
dado pugno
Dado preso a pugni dall’ex fidanzatino della figlia: ‘La molestava da 7 mesi”
15 Aprile 2019

Raccordo Salerno-Avellino: incidente mortale, perde la vita il 17enne Mario Landi

mario landi

Incidente mortale sul raccordo stradale Salerno-Avellino. Il sinistro si è verificato intorno alle 22:45 in direzione sud pochi istanti prima dello svincolo di Baronissi. Un’automobile, una Citroen Picasso con a bordo sei persone, è andata a sbattere contro un guard-rail. L’impatto violento è stato fatale a Mario Landi, un giovane originario di Fisciano. I soccorsi sono stati immediatamente allertati e sul posto sono arrivati le ambulanze della Rianimativa di Siano, il Punto di Baronissi e la Solidarietà di Fisciano ma per il giovane  non c’è stato nulla da fare. Sul posto anche gli uomini della Polizia Stradale per agli accertamenti di rito e il magistrato di turno che, al termine dei rilievi, ha liberato la salma del diciassettenne. Gli altri occupanti della vettura sono stati ricoverati in codice giallo all’ospedale Ruggi di Salerno.  Nessuno di loro, tutti giovani tra i 20 e i 18 anni, sarebbe in pericolo di vita.  Nel frattempo si è creata una coda chilometrica ed il traffico è restato a lungo paralizzato in direzione sud. Gli automobilisti hanno dovuto attendere a lungo prima che la circolazione del raccordo Salerno-Avellino tornasse regolare.

La passione per la Salernitana e per la kick boxing, il cordoglio del sindaco

Un’intera comunità piange il diciassettenne Mario Landi. Tifosissimo della Salernitana, come dimostrano le tante foto in maglia granata, e appassionato di kick boxing. Il salernitano frequentava l’Ipsi Trani. Tanti i messaggi di cordoglio pubblicati sul profilo sociale del giovane. Vincenzo Sessa, sindaco di Fisciano, ha espresso il suo cordoglio: “La tragedia che ha colpita la nostra Comunità in queste ore è per tutti noi motivo di dolore”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *