Can Yaman
Can Yaman e Diletta Leotta, love story a gonfie vele: gita in barca tra Costiera amalfitana e Capri (VIDEO)
29 Maggio 2021
buon onomastico Ferdinando
Buon onomastico Ferdinando, oggi 30 maggio: immagini di auguri da inviare via social
30 Maggio 2021

Rapina Autogrill Napoli-Salerno: 69enne di Pagani muore investito durante la fuga, il complice si salva e realizza un altro furto prima dell’arresto

Salerno-Napoli

È un sessantanovenne di Pagani, F. A. le iniziali, l’uomo che ha perso la vita dopo aver rapinato l’Autogrill Alfaterna Ovest sull’autostrada Napoli-Salerno, in direzione sud, nel territorio di Nocera Superiore. L’uomo è stato travolto in pieno da un’auto dopo aver scavalcato il guard rail mentre tentava di attraversare la carreggiata. Il complice, V. G., che aveva messo a segno un altro colpo, è stato fermato dagli agenti di Polizia del commissariato di Nocera.

Auto in panne, i malviventi costretti a fuggire a piedi dopo la rapina

La rapina finita in tragedia si è verificata venerdì 28 maggio intorno alle 22:00 con i due che hanno fatto irruzione nell’autogrill, hanno minacciato con un coltello gli impiegati e si sono fatti consegnare l’incasso. Un imprevisto ha fatto saltare il piano dei malviventi che avevano raggiunto la stazione di servizio a bordo di una Lancia Y. Al momento di ripartire si sono resi conto di avere problemi all’auto con il veicolo in panne hanno deciso di attraversare l’autostrada con l’obiettivo di dileguarsi nelle campagne.

Il sessantanovenne di Pagani travolto da un’auto dopo aver superato il guard rail

L’incidente si è verificato dopo aver superato il tratto di strada della Salerno-Napoli in direzione sud con i due uomini che hanno raggiunto il guard rail ma al momento di attraversare il 69enne è stato travolto da un’automobile che ha immediatamente arrestato la sua corsa con il conducente che ha prestato i primi soccorsi. Per l’uomo non c’è stato nulla da fare. Nonostante la tragedia il complice, un 47enne, dopo essere riuscito a salvarsi si è diretto verso la stazione di servizio in direzione opposta ed ha rapinato il benzinaio.

Il complice evita l’impatto e mette a segno un’altra rapina prima dell’arresto

Il malvivente si è allontanato verso la campagna ma gli agenti della Polstrada di Angri sono riusciti a rintracciarlo grazie alle telecamere di videosorveglianze ed al racconto dei testimoni.  indagini, coordinate dal procuratore della Repubblica di Nocera Inferiore, Antonio Centore e dal sostituto procuratore Davide Palmieri.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *