Wanda Nara – Icardi, nuova rottura: l’attaccante avrebbe incontrato China Suarez a Parigi, spunta video audace
3 Novembre 2021
Ballerina 22enne di un night uccisa in Texas, cliente 54enne sospettato di omicidio: ‘Era ossessionato da lei’
3 Novembre 2021

Vaccino Johnson & Johnson, via libera al richiamo: ecco da quando e con quale siero

L’Aifa ha dato parere favorevole alla cosiddetta dose booster per coloro sono stati vaccinati con il monodose Johnson & Johnson. Il richiamo dovrà essere effettuato sei mesi dopo aver ricevuto la dose del siero è stato precisato al termine della riunione della Commissione tecnico scientifica dell’Aifa. Inoltre è precisato che le persone che hanno ricevuto il vaccino Johnson & Johnson saranno immunizzate con con un siero mRna, e, quindi, con Pfizer o Moderna.  Il richiamo interesserà 1,5 milioni di italiani.

Vaccino Johnson & Johnson, la dose booster dovrà essere fatta a distanza di sei mesi con un siero mRna

Nelle scorse settimane era stato sollevato il problema relativo al calo dell’efficacia del monodose con l’agenzia del farmaco negli Stati Uniti, che aveva dato il via libera al richiamo il 20 ottobre scorso, tagliando i tempi a due mesi mentre in Italia si procederà al richiamo dopo sei mesi.

Walter Ricciardi, consulente del Ministro Speranza, aveva parlato di un calo dell’efficacia del siero dopo due mesi dall’inoculazione mentre Franco Locatelli del Comitato Tecnico Scientifico aveva precisato che ricevere una seconda dose con il vaccino mRna avrebbe il vantaggio di generare una risposta immunologica anche migliore

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *