mara venier ultima puntata domenica in
Domenica In, l’annuncio di Mara Venier sull’ultima puntata che fa felice i fan
10 Maggio 2020
Giulio Riente Antonio Pinto
Domenica di sangue sulle strade italiane: 5 morti
10 Maggio 2020

Silvia Romano, dall’emozione alle polemiche social sulla conversione all’Islam: ‘Sindrome di Stoccolma’

Silvia Romano

L’Italia si è commossa all’annuncio della liberazione di Silvia Romano. La volontaria è rientrata in Italia con un aereo dell’Aise che è atterratto a Ciampino alle 14:00. La cooperante milanese è stata accolta dal Premier Conte e dal Ministro degli Esteri Di Maio prima di abbracciare la madre.

Silvia Romano, il rientro a Ciampino in abiti islamici

Nel giro di pochi istanti la grande emozione nel rivedere la ventiquattrenne milanese libera si è trasformata rapidamente in dibattito social. Per quale motivo? Oltre alla questione del riscatto, in tanti sui social hanno manifestato il loro disappunto per aver visto Silvia Romano in abiti islamici. Nelle scorse ore si era parlato della sua conversione durante la prigionia e si erano intensificati i rumors sul matrimonio uno dei suoi carcerieri.

La volontaria ad Open: ‘E’ stata una mia libera scelta, non ho subito violenze’

A confermare la tesi della conversione il capricapo e l’abito lungo verde islamico indossato dalla volontaria al momento del rientro. Inoltre la milanese ha riferito ad Open che non avrebbe subito nessuna forzatura: “E’ stata una mia libera scelta, non è vero che sono stata costretta a sposarmi e che ho subito violenze” – ha aggiunto la ventiquattrenne che ha riferito di voler parlare prima con i genitori della questione. Aspetti che, probabilmente, saranno chiariti anche con gli inquirenti nelle prossime ore.

Silvia Romano, il web si divide: ‘Forse sarà vittima della sindrome di Stoccolma’

Di certo è bastato poco per trasformare la commozione per la liberazione della Romano in un dibattito social sulla sua conversione con l’hashtag sindrome di Stoccolma che ha conquistato la topic trend di Twitter così come Islam e Silvia Romano libera. “Deve aver subito il lavaggio del cervello” – ha evidenziato alcuni utenti mentre c’è chi ha manifestato fastidio nel vedere Silvia Romano in abiti islamici.

Cosa è la sindrome di Stoccolma

La Sindrome di Stoccolma infatti è uno stato psicologico in cui la vittima di sequestro di persona, o comunque una persona detenuta contro la sua volontà, sviluppa un rapporto di complicità con il suo rapitore. 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *