Boateng
Monza, l’indiscrezione di Sportitalia sui calciatori che salteranno la Salernitana: ci sarebbe Boateng
28 Aprile 2021
Claudio Cervoni
Uomini e Donne, Claudio rivela i motivi della rottura con Sabina dopo l’infarto: ‘Era molto gelosa’
28 Aprile 2021

DDL Zan, Zorzi contro Salvini: ‘Festeggia per le firme sulla sua petizione di mer.. sul coprifuoco’, il leader della Lega: ‘Rispetto per chi chiede libertà di lavoro’

Salvini

Botta e risposta tra Tommaso Zorzi e Matteo Salvini con frecciatina di Fedez al leader della Lega. La discussione è nata dopo la calendarizzazione del DDL Zan (legge contro la misoginia e omotransfobia) da parte del presidente della Commissione Giustizia, il senatore Ostellari. Quest’ultimo, in quota Carroccio, ha assunto il ruolo di relatore della legge. Una notizia che ha inevitabilmente acceso il dibattito sul delicato argomento.

Zorzi attacca Salvini dopo la calendarizzazione del DDL Zan: ‘Faccio 100.000 visualizzazioni in venti minuti’

Zorzi si è soffermato sulle posizioni assunte dalla Lega negli ultimi mesi sulla questione dell’omofobia con l’influencer che ha punzecchiato Matteo Salvini sulla petizione per il coprifuoco. “Non mi spiego questo accanimento da parte dei leghisti nei confronti degli omosessuali. Come mai vi volete immedesimare in quello che può o meno turbare la nostra sensibilità. E nel frattempo quell’altro festeggia perché ha centomila firme sulla sua petizione di mer.. sul coprifuoco. Le mie storie Stories fanno centomila visualizzazioni in venti minuti, è una tragedia, una disfatta”.

Salvini: ‘Rispetti chi ha firmato per la richiesta di libertà di lavoro’

Non si è fatta attendere la replica dell’ex Ministro dell’Interno. “Secondo l’amico Zorzi, che peraltro mi sta anche simpatico, 116.402 persone (ad ora) che in tre giorni hanno firmato per il diritto al lavoro ed alla libertà sono niente. Io sono quell’altro là e la raccolta di firme a cui avete aderito è solo una petizione di mer.. a confronto delle sue importantissime storie Instagram. Se non rispetta me amen, gli chiedo almeno di rispettare voi e la richiesta di libertà di lavoro“.

La stoccata di Fedez al leader della Lega: ‘Per loro 99mila firme sono una vittoria, delle 500mila per il DDL Zan se ne fregano’

Le parole di Salvini non hanno lasciato indiferrente Fedez. “Quando loro raccolgono 99mila è una grande vittoria, quando dall’altra parte ci sono quasi mezzo milioni di firme pro DDL Zan se ne fregano altamente”. Stoccata alla quale il leader della Lega ha risposto tendendo la mano al rapper: “Non è tempo di polemiche ma di ricostruzione, per cui sarei contento di incontrarti per parlare di diritti, lavoro e libertà”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *